Kane trascina Conte al quarto posto, il City fermato sul pari dal West Ham

Un rigore dell'attaccante regala al tecnico italiano il sorpasso momentaneo sull'Arsenal, mentre Guardiola rimonta due gol ma recrimina per il penalty sbagliato da Mahrez all'86'
Kane trascina Conte al quarto posto, il City fermato sul pari dal West Ham© Getty Images

Il Manchester City pareggia 2-2 contro il West Ham e tiene ancora aperti i giochi per il primo posto in Premier League: nel match della 37ª giornata contro gli Hammers la squadra di Guardiola va sotto 2-0 nel primo tempo con Bowen che realizza una doppietta, ma nel secondo tempo raggiunge il pari grazie al gol di Grealish e all'autogol di Coufal. All'86' Mahrez si fa parare un calcio di rigore da Fabianski e getta al vento l'occasione per regalare ai Citizens il +6 sul Liverpool. I Reds dunque, impegnati martedì contro il Southampton, potrebbe così in caso di vittoria andare nuovamente a -1 da Foden e compagni, rendendo decisivo per il titolo l'ultimo turno di campionato. Un calcio di rigore di Kane nel recupero del primo tempo regala invece al Tottenham di Antonio Conte il successo per 1-0 contro il Burnley. Gli Spurs, ad un turno dal termine del campionato, salgono così a 68 punti, superando momentaneamente di due lunghezze i rivali dell'Arsenal (che però devono ancora giocare domenica il loro match contro il Newcastle). Un ko che invece condanna la squadra di Jackson a giocarsi tutte le speranze salvezza nell'ultimo turno di campionato, ringraziando il contemporaneo pareggio del Leeds che fa 1-1 in casa al Brighton. Netto successo del Leicester (5-1 contro il già retrocesso Watford), pareggi fra l'Aston Villa e il Crystal Palace e fra Wolverhampton e Norwich. Vittoria esterna (3-1) del Brentford sul campo dell'Everton. 

Premier League, la classifica

Premier League, calendario e risultati

Il City rimonta dallo 0-2 ma Mahrez tradisce dal dischetto

Il Manchester City conquista un pareggio in rimonta contro il West Ham, in vantaggio di due gol alla fine del primo tempo. E' il 24' quando Bowen scatta su un lancio di Fornals, scarta Ederson e porta in vantaggio gli Hammers, scatenando il London Stadium. E' un City contratto, che nel primo tempo non riesce mai ad impensierire Fabianski se non con un tiro di Fernandinho che finisce alto di poco, e al 45' subisce anche il raddoppio dei padroni di casa: è ancora Bowen a sfuggire alla difesa dei Citizens e a battere Ederson con un sinistro preciso rasoterra, firmando il suo 12° gol in campionato. Nel secondo tempo però la squadra di Guardiola rientra in campo con determinazione, e al 48' un tiro al volo di Grealish, deviato da un difensore, supera Fabianski e riporta il City in partita. Da qui in poi, è un vero e proprio assedio: il portiere polacco degli Hammers deve prima respingere su Gabriel Jesus, poi un minuto dopo su Bernardo Silva. Al 60' un calcio di punizione dal limite di De Bruyne finisce alto di poco, ma sul capovolgimento dell'azione Bowen va vicino alla tripletta personale ma non approfitta a pieno dell'errore in disimpegno di Laporte. Un altro clamoroso errore di impostazione, stavolta di Fernandinho, lancia Antonio davanti ad Ederson: il pallonetto dell'attaccante finisce però fuori. Al 68' però il City pareggia: calcio di punizione di Mahrez, Coufal devìa di testa nel tentativo di anticipare Gabriel Jesus ma inganna il suo stesso portiere: è 2-2. Grande salvataggio di Laporte sul tiro a botta sicura di Bowen al 76', e un minuto dopo tutto lo stadio in piedi per il saluto di Mark Noble dopo 19 stagioni con la maglia degli Hammers. A cinque minuti dal termine, Mahrez getta al vento l'ipoteca sullo scudetto: Taylor fischia rigore per un fallo di Dawson su Gabriel Jesus, l'algerino si fa ipnotizzare dagli undici metri da Fabianski che para il suo terzo rigore in stagione. 

West Ham-Manchester City 2-2, tabellino e statistiche

Tottenham, sorpasso sull'Arsenal: 1-0 al Burnley, decide Kane

Il Tottenham di Conte batte 1-0 il Burnley e supera momentaneamente l'Arsenal al quarto posto, ultima piazza disponibile per l'accesso in Champions League. Nonostante il dominio territoriale degli Spurs nella prima mezz'ora, è sui piedi di Cornet la miglior occasione di inizio match: è il 27' quando Lloris si deve superare in uscita per fermare il tentativo a tu per tu dell'attaccante ivoriano dei Clarets. Con l'attacco dei londinesi imbrigliato dall'organizzatissima difesa ospite (sono 49 i gol subìti dalla squadra di Jackson in stagione prima di questo match, la miglior statistica della parte destra della classifica) è solo un fallo di mano in area di Barnes a fare capitolare il Burnley nel recupero del primo tempo: l'arbitro verifica al Var e indica il dischetto, freddo Kane a battere Pope e firmare l'1-0. Nel secondo tempo è ancora l'attaccante inglese a rendersi pericoloso, al 57' con un tentativo da fuori area che finisce alto di poco, ma è Barnes a far tremare il Tottenham Stadium con un gran tiro da fuori che colpisce in pieno il palo della porta di Lloris. Al 65' e all'80' è Son ad andare vicino al raddoppio, ma due interventi superbi di Pope privano il sudcoreano della gioia del gol: poco male per Conte, che può festeggiare un successo pesantissimo. 

Tottenham-Burnley 1-0, tabellino e statistiche

Leeds, pari col Brighton al 92'. Cinque gol del Leicester al Watford

Il Leeds vanifica la ghiotta occasione di mettere un'ipoteca sulla salvezza (visto il contemporaneo ko del Burnley) pareggiando 1-1 in casa contro il Brighton: la squadra di Marsch subisce al 21' il vantaggio degli ospiti, che passano grazie al quinto gol stagionale di Welbeck. All'ultimo respiro, però, il centrale olandese Struijk firma il pari per i padroni di casa, che salgono al quart'ultimo posto ad una sola lunghezza dai Clarets: sarà decisivo l'ultimo turno contro il Brentford. Vittoria esterna invece del Leicester, che batte 5-1 in rimonta il già retrocesso Watford in trasferta: i padroni di casa passano in vantaggio al 6' con Joao Pedro, ma le Foxes capovolgono il risultato in tre minuti grazie a Maddison e Vardy, che al 18' e al 21' mettono il sigillo al sucesso, consentendo alla squadra di Rodgers di salire al decimo posto in classifica. Ad arrotondare il risultato, e fissare il 5-1 finale, sono i gol di Barnes al 48' e all'86' e il secondo timbro di Vardy al 74'.

Leeds-Brighton 1-1, tabellino e statistiche

Watford-Leicester 1-5, tabellino e statistiche

Pareggio fra Aston Villa e Crystal Palace e fra Wolves e Norwich

L'Aston Villa e il Crystal Palace fanno 1-1 nel match del Villa Park: padroni di casa in vantaggio al 68' con Watkins che sfrutta al meglio un cross dell'ex Roma Digne, pareggio dei londinesi che arriva all'81' con Schlupp. Le due squadre restano così separate da un punto in classifica, con la squadra di Birmingham dodicesima e il Palace undicesimo. Colpo di orgoglio invece del già retrocesso Norwich, che dopo cinque sconfitte consecutive pareggia 1-1 fuori casa contro il Wolverhampton: il finlandese Pukki porta in vantaggio i gialloverdi, ma al 55' Ait Nouri pareggia per i padroni di casa.

Aston Villa-Crystal Palace 1-1, tabellino e statistiche

Wolverhampton-Norwich 1-1, tabellino e statistiche

Brentford ok sul campo dell'Everton

Successo esterno per il Brentford che si impone 3-2 sul campo dell'Everton, al termine di una sfida molto combattuta. Padroni di casa in vantaggio con Calvert Lewin, pareggio degli ospiti che sfruttano una sfortunata autorete di Coleman, ma prima dell'intervallo gli uomini di Lampard (rimasti in dieci per l'espulsione di Branthwaite) tornano in vantaggio grazie ad un calcio di rigore realizzato da Richarlison. Ma nella ripresa l'inferiorità numerica penalizza l'Everton e permette agli ospiti di ribaltare il risultato, con i gol segnati da Wissa ed Hernry. Nel finale gli uomini di Lampard restano in nove: fallaccio di Rondon e rosso diretto. 

Everton-Brentford 2-3, tabellino e statistiche

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...