Manchester United in vendita: i Glazer hanno deciso di lasciare il club

Arriva l'annuncio ufficiale: i Red Devils saranno messi sul mercato a breve

MANCHESTER (Regno Unito) - Dopo 17 anni di proprietà statunitense, il Manchester United potrebbe essere ceduto. La famiglia Glazer, infatti, ha annunciato ufficialmente - per mezzo di un comunicato - la propria intenzione di valutare eventuali offerte per la cessione dello storico club inglese. Alcune banche, inoltre, sarebbero già state incaricate di svolgere un ruolo di consulenza in quella che potrebbe essere una vera e propria asta internazionale

I Glazer vendono lo United: i possibili scenari

Nel giorno in cui è arrivata l'ufficialità sulla separazione con Cristiano Ronaldo, una nuova bomba sconvolge l'ambiente Red Devils: i Glazer, ad ogni modo, sono da tempo oggetto della contestazione dei tifosi ("Love United, hate Glazer" è uno dei motti degli ultras), che rimproverano loro l'inesorabile declino della squadra - che non vince il titolo in Premier dal 2013 - dall'addio di Alex Ferguson in poi. La famiglia statunitense acquistò il Manchester United nel 2005 per oltre 910 milioni di euro: secondo Sky Sports Uk, un'opzione al vaglio sarebbe quella di non privarsi del 100% delle quote della società - il cui valore ammonterebbe a circa 2,5 miliardi di euro - e di utilizzare una parte del ricavo per la riqualificazione dell'Old Trafford. Sui possibili successori, impazza il toto-nome: i riflettori sarebbero al momento puntati su Jim Ratcliff, che non ha mai nascosto il proprio amore incondizionato per il club, con il consorzio Red Knights, un consorzio guidato dall'ex dirigente dello United Lord O'Neill, in seconda fila.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...