Calcio femminile, termina il rapporto tra il Milan e la Morace

Il club e l'allenatrice annunciano l'interruzione del rapporto dopo un anno

Calcio femminile, termina il rapporto tra il Milan e la Morace© LAPRESSE

MILANO - E' durata una sola stagione l'esperienza di Carolina Morace alla guida della squadra femminile del Milan, che ha concluso il campionato di Serie A al terzo posto, a 4 punti dalla Fiorentina e 5 dalla Juventus con due giocatrici in testa alla classifica marcatori. Il Milan e Morace, come annuncia una nota, "comunicano l'interruzione del rapporto professionale relativo all'incarico di allenatore della squadra femminile. Il Club ringrazia Carolina per l'impegno e la serietà profusi nel corso della prima stagione rossonera nel campionato di Serie A". Icona del calcio femminile, prima da giocatrice e poi in panchina, Carolina Morace era stata scelta nel giugno 2018 dall'allora ad rossonero Marco Fassone, con un contratto biennale. Secondo indiscrezioni, alla base della rottura ci sarebbe un rapporto non idilliaco fra l'allenatrice ed Elisabetta Spina responsabile del settore femminile del Milan.

 


 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...