Italia donne, Bertolini promette:
0

Italia donne, Bertolini promette: "Giocando così, andremo lontano"

Esulta la ct della Nazionale azzurra, seguita dalla capitana Sara Gama ("Se vinci così, significa che hai cuore") e da Barbara Bonansea ("Abbìamo giocato come sappiamo: è stato fantastico")

domenica 9 giugno 2019

VALENCIENNES (Francia) - "Siamo partite male nel primo tempo, abbiamo avuto paura. Nel secondo abbiamo reagito giocando come sappiamo fare ed è andata meglio". Così il ct della Nazionale femminile, Milena Bertolini, commentando a Sky il successo delle azzurre per 2-1 sull'Australia ai Mondiali di Francia2019. "Le ragazze sono state fantastiche - spiega la coach azzurra -. Abbiamo sofferto tanto ed avuto anche un pizzico di fortuna, ma la squadra è forte e compatta e con uno spirito così è probabile che le partite si vincano. Ora con la Jamaica ci attende un'altra battaglia".

Sara Gama: "Se vinci così, hai cuore". E Barbara Bonansea: "Abbiamo giocato come sappiamo"

"Siamo una grande squadra, abbiamo sofferto nel primo tempo, poi ci siamo parlate dicendoci che dovevamo cominciare a giocare. E mi sembra che ci siamo riuscite". Così, a Sky, il capitano della Nazionale femminile, Sara Gama, dopo il 2-1 con cui le azzurre hanno sconfitto all'esordio dei Mondiali l'Australia. "Eravamo abbastanza ovattate, l'emozione arrivava dall'Italia - sottolinea il difensore della Juventus -. Abbiamo iniziato il Mondiale nel migliore dei modi, se vinci così significa che hai cuore". Poi la match-winner Barbara Bonansea ai microfoni della Rai: "Sono contentissima, non potevo sognare una partita migliore per me e per noi. Ce lo meritavamo. Il rigore all'inizio ci ha un po' tagliato le gambe però poi è andato tutto bene. Nel secondo tempo ci siamo tolte qualche peso, abbiamo giocato come sappiamo e vincere così è fantastico".

Mondiali femminili Italia Australia

Commenti

La Prima Pagina