Mondiali femminili, Bertolini: “Italia motivata, sfidare il Brasile è il massimo”
© Getty Images
0

Mondiali femminili, Bertolini: “Italia motivata, sfidare il Brasile è il massimo”

La ct azzurra alla vigilia dell’ultima partita del girone: “Le ragazze stanno bene anche se un po’ affaticate. Arrivare prime, seconde o terze farebbe un’enorme differenza”

lunedì 17 giugno 2019

VALENCIENNES (Francia) - "La squadra sta bene, un po' affaticata perché abbiamo giocato due partite veramente impegnative, sia dal punto di vista fisico che mentale. Ci sono un po' di scorie, un po' di stanchezza ma credo sia normale". Così Milena Bertolini, commissario tecnico della Nazionale italiana femminile, alla vigilia della sfida con il Brasile, terzo impegno delle azzurre al Mondiale di Francia. L’Italia cerca un successo per approdare agli ottavi da prima: "Le ragazze sono motivate, credo che, come per me, per loro giocare una partita così sia il massimo", ha spiegato in conferenza stampa. "Arrivare prime, seconde o terze fa un'enorme differenze per il prosieguo del percorso, se si arriva terze devi scontrarti contro delle superpotenze”.

Commenti

La Prima Pagina