Mondiali femminili: Italia-Cina agli ottavi. Olanda e Usa si prendono il primato
© AFPS
0

Mondiali femminili: Italia-Cina agli ottavi. Olanda e Usa si prendono il primato

Il Canada crolla sotto i colpi della Dekker e della Beerensteyn. Inutile parziale 1-1 della Sinclair, giunta a quota 182 gol in Nazionale. 2-1 tra Camerun e Nuova Zelanda, risultato che accoppia le Azzurre con le asiatiche. Ko la Svezia con gli Stati Uniti

giovedì 20 giugno 2019

REIMS (Francia) - Sarà la Cina l'avversario dell'Italia negli ottavi di finale dei Mondiali femminili in corso di svolgimento in Francia, in programma il prossimo 25 giugno. L'accoppiamento emerge dal rocambolesco 2-1 con cui il Camerun, al 95', supera la Nuova Zelanda nell'ultima giornata del girone E, togliendo di fatto alle Azzurre la possibilità di affrontare la (forse) più abbordabile Nigeria. Nell'altro match del sopracitato raggruppamento, l'Olanda batte il Canada, favorito alla vigilia, e si prende il primo posto: alle nordamericane non basta la leggenda Christine Sinclair giunta, col pareggio provvisorio firmato al 60', a quota 182 gol in Nazionale, a -2 dal record di tutti i tempi tra calcio maschile e in rosa, appartenente alla statunitense Abby Wambach. Le Oranje comandano a sorpresa il gioco sin dalle prime battute e, dopo essere state fermate da due legni nella prima frazione, trovano il vantaggio al 54', con l'incornata di Marieke Dekker e, quindici minuti dopo l'1-1 canadese, il sorpasso con Lineth Beerensteyn. Con le gare delle 21, si chiude anche il quadro del raggruppamento F e, con esso, quello della fase a gironi: Stati Uniti agli ottavi da primi della classe in virtù del 2-0 sulla Svezia (seconda) con gol di Horan dopo appena tre minuti ed autorete di Andersson al 50'. Sfiora l'impresa il Cile, che saluta i Mondiali per differenza reti (-3, contro il -2 della Nigeria): vano il 2-0 contro la Thailandia (autogol della Boonsing al 48' ed Urrutia all'80'), ma grandi rimpianti per la traversa colpita da Lara, all'86', su calcio di rigore.

Gli ottavi di finale

22/06 h. 15.00 Germania-Nigeria (a Grenoble)
22/06 h. 18.30 Norvegia-Australia (a Nizza)
23/06 h. 17.30 Inghilterra-Camerun (a Valenciennes)
23/06 h. 21.00 Francia-Brasile (a Le Havre)
24/06 h. 18.00 Spagna-Stati Uniti (a Reims)
24/06 h. 21.00 Svezia-Canada (a Parigi)
25/06 h. 18.00 ITALIA-Cina (a Montpellier)
25/06 h. 21.00 Olanda-Giappone (a Rennes)

Mondiali femminili Olanda canada Camerun Nuova Zelanda Italia Cina

Commenti

La Prima Pagina