Mondiali femminili, Germania e Norvegia ai quarti. Ko Nigeria ed Australia
© Getty Images
0

Mondiali femminili, Germania e Norvegia ai quarti. Ko Nigeria ed Australia

Le tedesche battono la modesta Nazionale africana con un netto 3-0. Le Kangaroos, avversarie dell'Italia nel girone, si arrendono alle scandinave soltanto dopo i calci di rigore

sabato 22 giugno 2019

GRENOBLE (Francia) - In attesa di giocare il proprio ottavo dei Mondiali femminili con la Cina, martedì 25 giugno alle ore 18, la Nazionale italiana di ct Bertolini avrà avuto certamente qualche rimpianto nell'assistere al match vinto in maniera estremamente agevole (3-0) dalla Germania con quella Nigeria a lungo indiziata numero uno quale prossima nostra avversaria: una serie di eventi e risultati, poi, nell'ultima giornata della fase a gironi, ci hanno messo di fronte la più temibile selezione asiatica. Nell'altra gara odierna, vola ai quarti anche la Norvegia che, dopo l'1-1 al 120', supera l'Australia 4-1 ai calci di rigore (5-2 il risultato complessivo).

Germania sul velluto, la Norvegia supera l'Australia ai rigori

Sin dal fischio d'inizio allo Stade des Alpes di Grenoble, la Germania si piazza stabilmente nella metà campo nigeriana, trovando la rete del vantaggio dopo 20' grazie ad un impeccabile colpo di testa della Popp su calcio d'angolo battuto dalla Magull, con quest'ultima che, appena sette minuti più tardi, si conquista il calcio di rigore siglato dalla Dabritz e che vale il raddoppio. A qualificazione pressoché acquisita, la Nazionale tedesca rallenta i ritmi, gestendo in tranquillità il possesso palla, favorita da una Nigeria incapace di reagire. Così, nel finale (82'), la Schuller trova gloria personale e chiude definitivamente i giochi. Allo Stade de Nice, invece, l'Australia (avversaria dell'Italia nel girone) tiene botta alla Norvegia fino al 120', rimontando con la Kellond-Knight (83') lo svantaggio iniziale subito per mano della Herlovsen dopo 31 minuti. Durante i tempi supplementari, le Kangaroos restano in dieci per l'espulsione diretta, la prima in questi Mondiali, rimediata dalla Kennedy per fallo da ultimo "uomo" al 104'. Dagli undici metri, 4 su 4 per la Norvegia, fatali per l'Australia gli errori della Kerr e della Gielnik.

Norvegia-Australia, tabellino e curiosità

Germania-Nigeria, tabellino e curiosità

Mondiali femminili francia 2019 Australia Nigeria Germania Norvegia

Commenti

La Prima Pagina