Mondiali femminili: Olanda batte Giappone 2-1, ora c'è l'Italia ai quarti
© Getty Images
0

Mondiali femminili: Olanda batte Giappone 2-1, ora c'è l'Italia ai quarti

Martens trascina le compagne di squadra con una doppietta. Le nipponiche dominano il match per tutto il secondo tempo, sprecano troppo e subiscono la beffa a pochi minuti dalla fine

martedì 25 giugno 2019

RENNES (Francia) - L'Olanda batte 2-1 il Giappone e si qualifica ai quarti di finale dei Mondiali femminili dove affronterà la nazionale italiana vincitrice per 2-0 sulla Cina nel pomeriggio. Per la formazione olandese decisiva una doppietta di Mertens che ha aperto le marcature al 17' con un colpo di tacco e chiuso il match all'89' con il calcio di rigore decisivo. A fine primo tempo il momentaneo pareggio delle nipponiche siglato dalla Hasegawa.

 

Martens di tacco e di rigore

La squadra olandese inizia meglio la partita sorprendendo le giapponesi e portandosi in vantaggio al 17’ con un bellissimo colpo di tacco di Martens sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’attaccante olandese del Barcellona si stacca dalla marcatura delle avversarie, va incontro al pallone e lo spinge in rete con un delicato colpo di tacco imprendibile per il portiere nipponico. La rete del vantaggio sveglia le giapponesi che sfiorano immediatamente il pareggio con Sugasawa che colpisce il palo con una bella conclusione a giro. Il gol del pari è solo rimandato per il Giappone che centra l’appuntamento con l’1-1 al 43’ con una bellissima iniziativa corale finalizzata dalla Hasegawa.

Olanda-Giappone: statistiche e curiosità

Nella ripresa il Giappone prende campo e sembra poter aver la meglio delle avversarie olandesi. Le nipponiche cingono d'assedio l'area avversaria ma sbagliano numerose occasioni da gol. La beffa arriva inesorabile per le asiatiche che a due minuti dal termine concedono un calcio di rigore all'Olanda per un braccio largo in area della Kumagai. A incaricarsi del tiro dagli 11 metri è la Martens che spiazza il portiere avversario e regala all'Olanda e alle sue compagne di squadra la qualificazione ai quarti di finale.

Commenti

La Prima Pagina