Mondiali femminili, Stati Uniti in finale. L'Inghilterra si arrende 2-1
© Getty Images
0

Mondiali femminili, Stati Uniti in finale. L'Inghilterra si arrende 2-1

Senza la Rapinoe, le americane passano al 10' con la Press. Pareggia la White al 19' e nuovo sorpasso a stelle e strisce al 31' con la Morgan. All'84', la Houghton fallisce il rigore del 2-2

martedì 2 luglio 2019

LIONE (Francia) - Gli Stati Uniti battono 2-1 l'Inghilterra e si qualificano per la finale dei Mondiali femminili in corso di svolgimento in Francia. Partita avvincente, giocata a ritmi elevatissimi e che ha messo in evidenza un livello qualitativo elevatissimo, che avrà certamente fatto ricredere molti detrattori del calcio in rosa. La Nazionale a stelle strisce si porta avanti dopo appena 10' con Cristen Press, cui risponde nove giri di lancetta più tardi Ellen White. La rete decisiva arriva al 31', con l'incornata perfetta di Alex Morgan su cross di Lindsey Horan. Tanti rimpianti per l'Inghilterra che, al di là della superba prestazione, sbaglia con Stephanie Houghton il calcio di rigore (84') che avrebbe con tutta probabilità prolungato il match almeno fino al 120'. All 87', poi, Suddite di Sua Maestà in dieci per l'espulsione, per doppia ammonizione, di Millie Bright.

Mondiali femminili Inghilterra Stati Uniti

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina