Tuttosport.com

Coppa Italia: la Juve cerca la semifinale, vincono Roma e Fiorentina

0

2-1 in rimonta per le viola in casa del Milan, 6-1 giallorosso ai danni del San Marino Academy, trasferta toscana per le bianconere 

Coppa Italia: la Juve cerca la semifinale, vincono Roma e Fiorentina
© Juventus FC via Getty Images
sabato 8 febbraio 2020

TORINO - Le due sfide della seconda giornata dedicata all’andata dei quarti di finale di Coppa Italia si chiudono con le vittorie fuori casa di Fiorentina e Roma, che battono 2-1 il Milan e 6-1 il San Marino Academy. Il big match del “Brianteo” di Monza se lo aggiudicano le viola di Cincotta, che al 64’ subiscono la rete dello svantaggio con Salvatori-Rinaldi, ma reagiscono al 69' col pallonetto di Guagni e al 72' con la bellissima rete di Bonetti che stoppa col mancino e calcia all'incrocio dei pali. Partita a senso unico invece al campo sportivo "Acquaviva" tra la squadra di Alain Conte e le giallorossse di Betty Bavagnoli. La Lupa segna due reti nella prima frazione di gioco (Soffia e Swaby) e quattro nella ripresa (Andressa su calcio di rigore, Bartoli, Bonfantini e Thestrup). La sfida termina 6-1 per le capitoline, che mettono al sicuro il match di ritorno al Tre Fontane (in programma il prossimo 26 febbraio) e l'accesso alla semifinale contro la vincente tra Milan e Fiorentina, ancora incerta nonostante il successo esterno delle toscane.

L'Empoli aspetta la Juve, la diciottenne Boglioni sfida la "sua squadra"

Domani la Juventus di Rita Guarino, impegnata sul campo dell'Empoli Ladies di mister Pistolesi, chiuderà le gare d'andata dei quarti di Coppa Italia. Alla vigilia della gara, prevista alle 14.30 al "Castellani" di Montelupo fiorentino, ha parlato Paola Boglioni, giovanissima giocatrice in forza al club toscano ma di proprietà della società bianconera già da un paio d'anni. "Ricevere una chiamata simile non è una cosa che capita tutti i giorni; ero e sono tutt’ora molto felice ed onorata di fare parte di questa grande squadra. L’anno scorso ho giocato la Serie B ad Empoli ed è stata una stagione molto importante per la mia crescita. Anche quest’anno ho deciso di restare in prestito, in un ambiente più familiare e non troppo grande per una ragazza appena maggiorenne". Parole di stima, ma domani sarà un confronto a viso aperto: "Giocare contro le detentrici del titolo è uno stimolo. Tutte aspettano queste partite e noi che abbiamo una possibilità non vogliamo farcela scappare". Non vorranno farsela scappare nemmeno le rivali di giornata però, che cercheranno di chiudere la questione semifinale già nei primi 90'. Queste le 20 convocate da Rita Guarino per il match: Bacic, Boattin, Bonansea, Caruso, Cernoia, Franco, Galli, Gama, Girelli, Giuliani, Hyyrynen, Pedersen, Rosucci, Salvai, Sembrant, Sikora, Souza Alves, Staskova, Tasselli e Zamanian.  

juve Juvefemminile empolijuve coppaitalia quartidifinale

Caricamento...

La Prima Pagina