Roma femminile, non basta l'eurogol di Andressa: vince il Wolfsburg 4-2

Pajor (doppietta), Jonsdottir e Lattwein costringono le giallorosse di Spugna al primo ko nella Women's Champions League. Poker del Psg, pari tra Real Madrid e Chelsea
Roma femminile, non basta l'eurogol di Andressa: vince il Wolfsburg 4-2© Getty Images

Tra la sfida vinta 2-0 contro il Milan e il big match in programma domenica alle 14.30 contro la Juventus, la Roma femminile è volata in Germania per sfidare il Wolfsburg nel quarto turno, il primo di ritorno, della fase a gironi della Women's Champions League. All'AOK Stadion finisce 4-2. Le giallorosse di Alessandro Spugna, dopo le vittorie contro Slavia Praga (1-0) e St. Polten (4-3) e il pareggio per 1-1 nella gara d'andata contro le tedesche, incassano così il primo ko europeo e vengono superate in classifica proprio dalle ragazze di Stroot. La partita cambia al 12', con l'ingresso di Jonsdottir al posto dell'infortunata Roord (la numero 23 sarà infatti assoluta protagonista del match). È proprio lei a servire Pajor per la rete dell'1-0 al 24'. La numero 23 del Wolfsburg si concede la gloria personale raddoppiando al 40' concludendo una bella azione in verticale. Il 2-0 non scoraggia la Roma che, appena 120" dopo, accorcia con un eurogol di Andressa: la numero 7 giallorossa vede Frohms lontana dai pali e con una parabola incredibile dalla lunghissima distanza (poco più avanti del cerchio di centrocampo) firma una rete davvero straordinaria. A inizio ripresa, nel giro di 1', il Wolfsburg allunga con Lattwein e Pajor (doppietta per lei), entrambe in gol di testa. La Roma sciupa diverse ghiotte occasioni per accorciare, poi ci riesce con la neoentrata Haug a 15' dalla fine. Termina 1-1 l'altro match del gruppo B, quello tra St.Polten e Slavia Praga: vantaggio ospite firmato Ruzickova al 27' e pareggio di Zver 14' più tardi.

Psg, show di Diani. Pari tra Real Madrid e Chelsea

Vince il Psg che batte 4-0 le albanesi del Vllaznia. Assoluta protagonista della gara è Diani. La numero 11 della formazione francese, infatti, sblocca la partita al 19' andando in gol su calcio di rigore. 17' dopo si concede il bis permettendo alla squadra di Precheur di andare negli spogliatoi con il doppio vantaggio. Nella ripresa non cambia il copione: al 60' arriva il tris di Bachmann, sostituita subito dopo. Al suo posto entra Folquet che, all'81', firma il poker. Termina invece con il punteggio di 1-1 l'affascinante sfida tra Real Madrid e Chelsea: Weir porta avanti le spagnole dopo 37', raggiunte dalla sfortunata autorete di Musa al 59', nata sugli sviluppi del rigore fallito da Reiten.

Roma femminile, rifinitura in vista della Champions
Guarda il video
Roma femminile, rifinitura in vista della Champions

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...