Inter-Juve in diretta dalle 12.30: è il primo derby d’Italia al femminile
© Juventus FC via Getty Images
0

Inter-Juve in diretta dalle 12.30: è il primo derby d’Italia al femminile

A Solbiate Arno, provincia di Varese (diretta tv su Sky Sport Serie A), va in scena la sfida tra le squadre di Attilio Sorbi e Rita Guarino

di Stefano Lanzo domenica 20 ottobre 2019

TORINO - Il rischio è quello di pensare un po’ troppo presto al primo trofeo della stagione, la Supercoppa che verrà assegnata a Cesena tra una settimana. Ma è difficile che la Juventus cada in una tale trappola psicologica: troppo esperta la squadra di Rita Guarino, troppo abituata a questo tipo di sfide per concentrarsi con eccessivo anticipo sulla Fiorentina. Anche perché quello odierno non sarà un match qualunque. E’ il primo derby d’Italia al femminile, una sfida che tra gli uomini, di solito, sposta l’ago della bilancia nella corsa scudetto. Sarà un po’ così anche a Solbiate Arno, provincia di Varese, alle ore 12.30 (diretta tv su Sky Sport Serie A) perché la classifica dell’Inter non è ancora esaltante, ma il potenziale delle ragazze di Attilio Sorbi, ex braccio destro di Milena Bertolini nell’Italia Mondiale, può creare difficoltà alle campionesse d’Italia. Del resto Sara Gama e compagne lo sanno: con un campionato così tirato, chi si ferma rischia di essere perduto o quasi. Anche perché il Milan non accenna a dare segni di cedimento, al di là della marcia spedita a punteggio pieno: i 12 gol realizzati a fronte di appena due subiti posizionano la formazione allenata da Maurizio Ganz in prima fila, ora come ora, tra le sfidanti per lo scudetto. Le rossonere vantano il miglior attacco e pure la miglior difesa, in attesa del doppio turno (prima la Fiorentina il 2 novembre e poi la Juve a distanza di due settimane) che ne misurerà le reali ambizioni tricolore. La Viola sarà apparsa meno brillante (ieri vittoria con il fiatone in pieno recupero), eppure efficace nel non perdere troppo terreno dal treno di testa e la Roma sta cominciando a carburare, mantenendo fede alle promesse estive dopo un mercato da anti Juve.

Serie A femminile, Inter-Juve in diretta

Le parole alla vigilia di Martina Rosucci

Tornando al derby d’Italia, l’Inter dovrà cavalcare l’eccellente momento di forma della stella Gloria Marinelli e, soprattutto, dovrà alzare il muro in difesa, il vero tallone d’Achille di questo avvio di Serie A per le nerazzurre (5 gol presi in 3 partite). Per togliersi il fiato delle inseguitrici sul collo e per non lasciar scappare il Milan, la Juventus confermare quanto di buono visto finora, sfruttando soprattutto i gol di Cristiana Girelli, capocannoniere del campionato (ora in coabitazione con Melania Martinovic della Florentia). E anche la solidità di un centrocampo nel quale sta tornando protagonista Martina Rosucci: «Juve-Inter è stata la prima partita che ho visto allo stadio quando ero piccolina con mia mamma - ha raccontato la numero 8 bianconera a Sky Sport -. E ci ho pensato l’altro giorno e ho detto: “Cavoli, adesso gioco io Juve-Inter”. È importante vedere due società così importanti che si affrontano nel femminile. Per me sarà emozionante, un altro pezzo di storia da raccontare».

Inter juve Calcio femminile

Caricamento...

La Prima Pagina