Tuttosport.com

5-1 della Juve sull'Inter, la Vecchia Signora torna a +6 sulle inseguitrici

0

A Vinovo le nerazzurre tengono testa alle prime della classe per un tempo, ma nella ripresa le padrone di casa dilagano 

5-1 della Juve sull'Inter, la Vecchia Signora torna a +6 sulle inseguitrici
© Juventus FC via Getty Images
domenica 16 febbraio 2020

VINOVO - Il secondo Derby d'Italia tra Juventus e Inter in Serie A finisce con un altro successo delle bianconere, che vincono 5-1 a Vinovo dopo il 3-0 dell'andata il posticipo della 15a giornata. Partono meglio le ospiti nel primo tempo: Tarenzi e Alborghetti si rendono pericolose e costringono Laura Giuliani a due super interventi. Al 43' però una splendida combinazione tra Boattin e Bonansea porta avanti le padrone di casa. La terzina azzurra crossa lunghissimo, l'attaccante aggancia anticipando Debever e infila Aprile, uscita in controtempo. L'Inter di Sorbi subisce il contraccolpo e a inizio ripresa incassa il raddoppio: Girelli calcia da fuori, Bonansea si avventa sulla respinta corta del portiere nerazzurro e serve Cernoia che di prima intenzione scaglia il sinistro sotto l'incrocio. Le bianconere sfiorano il tris con Alves e con la traversa di Girelli, ma al 72' sono le ospiti che riaprono il match: bel cross di Marinelli dalla fascia, Baresi di testa anticipa tutti e devia in rete il pallone dell'1-2. La partita però si indirizza al 78': un rinvio sbagliato in difesa di Marinelli costringe Aprile ad atterrare Girelli in modo falloso. La numero 10 juventina trasforma dal dischetto il suo 14esimo gol in campionato. All'84' il colpo di testa vincente di Sembrant sulla punizione di Zamanian mette il sigillo sul poker, al 90' Girelli sigla la doppietta con un destro a giro e il 15esimo centro in 15 partite di Serie A.

5-1 della Juve sull'Inter, la Vecchia Signora torna a +6 sulle inseguitrici

Bianconere a +6 sulle rivali, settimana prossima c'è Milan-Fiorentina

Dopo il successo sull'Inter nel posticipo della 15a giornata di Serie A, la Juventus torna a +6 su Fiorentina e Milan e si mette nella condizione migliore in vista del prossimo turno di Serie A, che vedrà le prime della classe impegnate in casa dell'Hellas Verona (quartultimo in classifica) e lo scontro diretto proprio tra le due seconde in graduatoria, che si contendono innanzitutto il secondo posto, utile all'ingresso in Champions League. 

Caricamento...

La Prima Pagina