Tuttosport.com

Calciomercato, Il Psg cerca Pjanic. La Roma è in ansia

La società giallorossa farà di tutto per convinere il bosniaco a prolungare il contratto, evitando così di farsi tirare per il collo in sede di eventuale cessionetwitta

sabato 11 gennaio 2014

ROMA - Un colpo in entrata ( Nainggolan ) e uno in uscita ( Bradley ), quest’ultimo che vale anche doppio vista la cifra guadagnata dalla Roma: 7,4 milioni di euro contro i 3,7 spesi due estati fa. Se aggiungiamo che a bilancio il nazionale belga costerà alla Roma solo 3 milioni, sono conti da miracolo aziendale. Cifre che, se unite alle plusvalenze degli ultimi anni, portano il bilancio giallorosso a un +50 milioni in questo triennio americano. Ora arriva il difficile per il ds Walter Sabatini : sfoltire la rosa e trattenere i pezzi da novanta. In cima alla lista dei desideri di Garcia , ovviamente, c’è il rinnovo di Miralem Pjanic , in scadenza nel 2015.

TENTAZIONE PSG -
 La Roma farà di tutto per convinere il bosniaco a prolungare il contratto, evitando così di farsi tirare per il collo in sede di eventuale cessione. Il problema è che Pjanic chiede almeno 3 milioni di euro, a salire. Cifre comunque più basse di quelle che potrebbe garantire il Paris Saint Germain, l’unica squadra che al momento ha fatto un passo reale per il nazionale bosniaco. Segno di quanto Pjanic si trovi bene alla Roma e voglia proseguire l’avventura in giallorosso. Fermo restando che molto dipenderà anche dalla partecipazione alla prossima Champions.

COESISTENZA -  Ma certo, l’arrivo di Nainggolan in queste ore sta facendo tremare i tifosi. Il timore è che la Roma (e la storia di Osvaldo e Lamela insegna ) possa aver individuato proprio nel numero 15 l’agnello sacrificale per far quadrare i conti a fine anno. Il Psg offre 30 milioni, esattamente il valore della clausola che il club giallorosso intende inserire nel nuovo contratto. Però la volontà di Pjanic, in caso di cessione, porta altrove, al Real Madrid. Intanto, a scanso di equivoci, Rudi Garcia è stato chiaro: «L’arrivo di Nainggolan ci rende solo più forti, non cambierà a nel nostro modo di giocare. Lui può stare più avanzato al posto di Pjanic e Strootman , oppure dietro come De Rossi». Leggi l'articolo completo su

Tutte le notizie di Roma

Approfondimenti

Commenti