Tuttosport.com

Totti: «Benatia? Spero che si trovi un accordo»

Il capitano giallorosso sull'organico della Roma per la prossima stagione: «Per ottenere dei risultati importanti devi essere forte, ti devi migliorare anno dopo anno, per me mancano pochi tasselli per completare la rosa definitiva, poi è normale che sarà la società a scegliere dove e come inserire giocatori forti. Noi speriamo di partire a luglio con una squadra ancora più forte»twitta

mercoledì 28 maggio 2014

ROMA - "Spero veramente che Benatia possa rimanere, e possa trovare un punto di incontro con la società. Poi sta a loro decidere la soluzione migliore". Francesco Totti tifa per la permanenza a Roma del compagno di squadra, finito nel mirino della società per alcune dichiarazioni forti sul mancato adeguamento del contratto. Il difensore marocchino, d'altronde, è stato uno dei punti di forza della squadra di Garcia e il n.10 giallorosso sa bene che perderlo sarebbe un danno in vista della prossima stagione che vedrà la Roma tornare in Champions League. "Per ottenere dei risultati importanti devi essere forte, ti devi migliorare anno dopo anno - spiega Totti intervistato da Roma Channel a margine di un evento organizzato dalla Nike per la presentazione della nuova maglia giallorossa - per me mancano pochi tasselli per completare la rosa definitiva, poi è normale che sarà la società a scegliere dove e come inserire giocatori forti. Noi speriamo di partire a luglio con una squadra ancora più forte". Anche perché la Roma dovrà confermare in Italia e in Europa quanto di buono fatto vedere con l'arrivo di Garcia in panchina. "È stata una annata bellissima, positiva. Abbiamo sperato fino all'ultimo di poter vincere lo scudetto però avevamo di fronte una squadra quest'anno troppo forte - aggiunge il capitano riconoscendo i meriti della Juventus - Alla fine siamo contenti di essere tornati in Champions League e di aver disputato un grandissimo campionato". E nella prossima stagione Totti e compagni vestiranno per la prima volta materiale tecnico prodotto e firmato dalla Nike. "Ne ho vestite tantissime in questi 20 anni, ma sinceramente penso che questa maglia sia veramente la più bella. Il baffo poi è il tocco in più - confessa l'attaccante - Il motto inserito nel colletto 'La Roma non si discute si amà appartiene a tutti i tifosi giallorossi. Quando vieni a Roma è un motto che ti deve entrare dentro, una volta che lo hai ti si aprono tutte le porte".

Tutte le notizie di Roma

Approfondimenti

Commenti