Tuttosport.com

© www.imagephotoagency.it

Quagliarella: «Toro, Valdifiori fondamentale. Ventura resta, Darmian no»

L'attaccante del Torino a Sky: «Quella granata sarà la mia ultima maglia». Pozzo: «Ci piace ma resta al Toro»twitta

mercoledì 10 giugno 2015

 Elvira Erbì

TORINO - Una sera al mare. E in tv. Collegato con la trasmissione di Sky "Calciomercato (l'originale)", Fabio Quagliarella ha sciolto i dubbi di mercato, sposando il Toro praticamente a… vita. «Non penso indosserò altre maglie dopo quella granata», le sue parole. Sondato il terreno anche come… spia. «Matteo Darmian? Credo che vada via, ma non so dove. Non lo dice neanche a me». E poi Giampiero Ventura, chiacchierato anche come ipotesi per la panchina della Fiorentina, ma bloccato dal presidente Urbano Cairo. «Il mister ha una grande sintonia con la società, dal discorso che ha fatto a fine partita nell'ultima giornata di campionato credo proprio che rimanga. Ventura ha dato tanto al Toro, in quattro anni è stato lui quello che lo ha portato di nuovo in alto. Il 90% del merito è suo, il restante dei giocatori che lo hanno seguito.  Il prossimo anno spero di vincere i due derby e giocarcela fino alla fine per entrare in Europa. Una cosa non esclude l'altra. Il Napoli? Era bello il progetto di creare una squadra di napoletani, ma alla fine è rimasto solo Insigne. Sarri ha dimostrato di essere un grande allenatore, è normale che i giocatori devono seguirlo, da quello che ho capito lavora molto fisicamente sul campo. I grandi giocatori bisogna saperli gestire e non è facile. Un po' come fece Conte alla Juventus, che alla fine ha portato i risultati. Valdifiori? Sarebbe fondamentale per noi».

POZZO SU QUAGLIA - Giampaolo Pozzo ha parlato a TeleFriul di Fabio Quagliarella: «Per l'Udinese sarebbe l'ideale. Mi piace, è un ragazzo che qui ha lasciato un ottimo ricordo. E' maturo e garantisce 14 gol, ma è una ipotesi che non so da dove venga. E' impossibile. Lui è legato al Torino, dove è l'unico attaccante che fa bene. Non se ne priveranno».

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti