Schweinsteiger ufficiale dal Bayern allo United. Lascia dopo 500 presenze

Il presidente Rummenigge annuncia: «Ci ha chiesto lui di andar via»
Schweinsteiger ufficiale dal Bayern allo United. Lascia dopo 500 presenze© EPA

TORINO - La dimostrazione di quanto sia difficile trattenre un calciatore quando decide di voler lasciare una squadra, anche se grandissima, è il passaggio di Bastian Schweinsteiger dal Bayern Monaco al Manchester United, che ora è ufficiale. Proprio il presidente esecutivo dei bavaresi Rummenigge lo annuncia pubblicamente alla presentazione della squadra per la prossima stagione: «Bastian ci ha chiesto di accontentarlo, perché ha la volontà di provare un'altra esperienza in carriera. È un vero peccato per noi, perché lui rappresenta qualcosa di speciale per il nostro club e insieme abbiamo raggiunto risultati importanti. Ci lasciamo in ottimi rapporti».

Schweinsteiger non porta fortuna, Ivanovic fuori dal Roland Garros
Guarda la gallery
Schweinsteiger non porta fortuna, Ivanovic fuori dal Roland Garros

Lo United lo ufficializza sul suo sito, mancano solo le visite, C'è naturalmente già l'accordo con il caciatore, che il Bayern Monaco ringrazia pubblicamente sul suo profilo Twitter ufficiale: "Danke Basti". Il giocatore ha militato finora sempre nelle fila del Bayern, ha esordito nella Bundesliga del 2002 e lascia la squadra dopo ben 500 presenze e 66 gol. Rummenigge ha chiuso promettendo al pubblico una partita d'addio del centrocampista e aprendogli le porte del Bayern anche a fine carriera.

 

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...