Tuttosport.com

Milan chiama Inter: «Vi diamo Cerci, ci date Guarin»
© www.imagephotoagency.it

Milan chiama Inter: «Vi diamo Cerci, ci date Guarin»

Rossoneri pronti a proporre uno scambio di prestiti. Mancini perplesso, ma per il fair play Uefa sarebbe l’idealetwitta

domenica 19 luglio 2015

di Stefano Pasquino

MILANO - Al momento è solo un'idea. Però da ambienti molto vicini a Casa Milan emerge la convinzione che anche questa sarà l'estate di un grande scambio tra le due società. Da una parte Alessio Cerci, dall'altra Fredy Guarin: dopo tutto l'Inter cerca esterni per il 4-3-3 e l'ex granata a gennaio era il primo della lista consegnata da Roberto Mancini a Erick Thohir, mentre Sinisa Mihajlovic attende un centrocampista e il colombiano può essere un'alternativa decisamente più economica ad Axel Witsel. L'operazione - uno scambio di prestiti - sarebbe extralight per i bilanci il che, in ottica fair play Uefa, potrebbe essere benedetta da chi deve pure far tornare i conti.

PRO E CONTRO - Controindicazioni? Tutte da parte interista: Mancini ha vissuto come un tradimento il voltafaccia di Cerci e del suo procuratore: l'interessato, quando viveva da separato in casa all'Atletico Madrid, aveva garantito all'allenatore che si sarebbe presentato a inizio gennaio alla Pinetina per i primi allenamenti dell'anno con l'Inter invece l'entrata in scena di Galliani (che poteva giocarsi il jolly Fernando Torres) ha scompaginato i piani senza che, la convinzione del Mancio, Cerci opponesse la minima resistenza. Inoltre Guarin è sempre stato titolare nell'Inter manciniana ed è un giocatore che per fisicità piace molto al tecnico che pensa a un centrocampo con il colombiano e Kondogbia a fare da guarda spalle al playmaker. L'operazione ha anche dei pro: l'Inter ha già in mano il possibile sostituto di Guarin che è Felipe Melo (già raggiunto l'accordo per un biennale a 2,5 milioni: l'amichevole a Istanbul sarà teatro ideale per perfezionare l'accordo col Galasataray) e, con i soldi risparmiati, potrebbe avere la forza per arrivare a quel play che farebbe fare il salto definitivo all'Inter (Mario Suarez per cui c'è speranza almeno finché non sarà perfezionato con la Fiorentina l'affare che riguarderà pure Savic oppure Lucas Leiva). Non va poi dimenticato come l'Inter dovrà trovare risorse anche per il laterale mancino (Siqueira in pole) richiesto espressamente da Mancini.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Tags: CalciomercatoInterMilanGuarinCerci

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti