Tuttosport.com

«Marsiglia, è Michel il dopo Bielsa»
© LaPresse

«Marsiglia, è Michel il dopo Bielsa»

In Francia sicuri: il presidente Labrune sceglie il tecnico spagnolo ex Olympiakos per sostituire il 'Loco'twitta

mercoledì 19 agosto 2015

TORINO - La panchina del Marsiglia non parlerà italiano. In Francia sono sicuri: Vincent Labrune, presidente del club francese, ha scelto Michel come sostituto di Bielsa. Secondo quanto riportato dal quotidiano 'La Provence', sarà infatti il tecnico spagnolo, con un passato sulle panchine di Olympiakos, Siviglia e Getafe, a prendere il posto del 'Loco'. Scartati, quindi, tutti i tecnici italiani: da Spalletti a Montella, passando per Donadoni, Mazzarri e Prandelli. Michel, secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Francia, sarebbe appena atterrato a Marsiglia insieme al suo staff per firmare il contratto con il club di Labrune.
 
CRITICHE - La notizia ha preso un po' alla sprovvista i tifosi del Marsiglia che non si aspettavano il nome di Michel. Un profilo che non sembra convincere i sostenitori dell'OM che su twitter stanno cominciando ad esprimere i primi dubbi. Ma c'è chi fa di più: Gaëtan Bong, giocatore allenato in passato da Michel all'Olympiakos, ha criticato apertamente la scelta del Marsiglia prendendo in giro, in modo forse un po' troppo incauto, il futuro coach del cub di Labrune: «Servirà molto coraggio ai giocatori del Marsiglia - il suo post su twitter - se Michel diventerà il loro allenatore. Ora uno specchio e il gel per i capelli saranno più importanti delle vittorie...». Secondo Bong, quindi, i prossimi risultati del Marsiglia potrebbero non essere la principale preoccupazione del tecnico spagnolo... 

Tags: CalciomercatoLigue 1MarsigliaMichelBielsa

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti