Tuttosport.com

Vidal: «Cifre assurde, i calciatori dovrebbero costare meno»

Il centrocampista del Bayern Monaco contro le spese folli del mercato: «Per quelle cifre bisognerebbe segnare 3-4 gol a partita»twitta

mercoledì 26 agosto 2015

MONACO DI BAVIERA - "Le cifre che girano sono fuori dal normale. Alcuni giocatori dovrebbero fare 3 o 4 gol a partita per essere pagati così tanto". Arturo Vidal, intervenuto al microfoni della radio cilena "Adn", critica le spese folli di questo mercato estivo.  "Sono cifre troppo alte - dice il centrocampista passato dalla Juve al Bayern Monaco per 40 milioni -. Secondo me, i giocatori dovrebbero costare di meno, anche perché ci sono giocatori che costano poco e sono migliori di quelli che costano di piu'".

Sabato, intanto, Vidal tornerà a sfidare il suo passato: il Bayer Leverkusen, che nel 2007 lo ha prelevato dal Colo Colo per poi lanciarlo nel grande calcio europeo, fino all'approdo alla Juventus. "E' una partita speciale per me - confessa - Ho grande affetto per il Bayer, è stata la prima squadra a darmi la chance di giocare in Europa. Ma spero di giocare bene e dare una mano al Bayern Monaco per vincere il titolo". 

Tags: CalciomercatovidalBayern Monacojuve

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti