Tuttosport.com

La Samp vuole tenere Soriano
© www.imagephotoagency.it

La Samp vuole tenere Soriano

Il ds Osti: «Felici che sia rimasto. Ora il rinnovo: sarà il suo anno»twitta

lunedì 7 settembre 2015

GENOVA - Campanello d'allarme in casa Sampdoria. Gli equilibri difensivi - già messi a dura prova dai 4 gol subiti nelle prime due giornate, contro Carpi e Napoli - devono ancora essere trovati, e neppure Moisander al momento sembra offrire le giuste garanzie. Il finlandese - alle prese con un fastidioso mal di schiena in questo avvio di stagione - ieri era uno degli osservati speciali, nell'amichevole contro l'Entella. Proprio l'ex Ajax è stato però il protagonista negativo del pomeriggio di Chiavari, regalando - di fatto - il momentaneo 2-1 allo scatenato Caputo, prima del definitivo 2-2 firmato da Muriel su rigore. La nota positiva è che lo stesso Moisander ha disputato l'intera gara, e dunque è abile e arruolato per la sfida di domenica a Marassi col Bologna.
 
Tanti esperimenti - Un test nel complesso non entusiasmante - con qualche errore di troppo - anche se va detto che la Sampdoria si è presentata in campo con molte seconde linee, orfana soprattutto dei nazionali Eder e Soriano, oltrechè degli acciaccati Viviano, Zukanovic e Cassano. «Abbiamo giocato questa partita proprio per provare i nuovi, vedere le loro qualità e migliorare il ritmo partita - dice il tecnico doriano Walter Zenga - avevamo alcuni giocatori al debutto, come Correa, Mesbah e Moisander. Altri invece si sono uniti a noi solo negli ultimi giorni. Sono però soddisfatto di quello che abbiamo fatto vedere». [...]
 
Contratto Soriano - Intanto il ds Carlo Osti torna a parlare proprio di Soriano. «Il mercato è chiuso e lui è dei nostri. Siamo felici sia rimasto. Parliamo di un giocatore fondamentale, questa può essere per lui la stagione della consacrazione, viste anche le chiamate in azzurro. Lavoreremo per prolungare il suo contratto, non appena sarà tornato dalla nazionale. Qualcuno a Napoli ancora ne parla? Io guardo in casa mia. Da qui a gennaio c’è tempo e noi dobbiamo solo pensare a centrare i nostri obiettivi sul campo». Una parola anche sui tempi di recupero di Cassano: «Sta lavorando molto bene, è la prima volta in carriera che ci incrociamo. Lui si sta dando da fare, sta recuperando la forma e presto sarà in campo».

Tags: SampdoriaSorianoCalciomercatoOstiZenga

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti