Tuttosport.com

Pirlo, Rugani, Lavezzi & C.: i 10 uomini del mercato 2016

Pirlo, Rugani, Lavezzi & C.: i 10 uomini del mercato 2016

Ecco che cosa può accaderetwitta

venerdì 6 novembre 2015

di Xavier Jacobelli

ROMA - Sono dieci. Alcuni sono celebri, come Pirlo. Altri sono noti, come Rugani, Lavezzi, Zuniga, De Jong, Banega, Honda. Altri sono giovani che diventeranno famosi, come Bonazzoli, Check Keita, Amadou Diawara. Sono i dieci uomini d’oro del mercato 2016. Ecco che cosa può accadere:

1) ANDREA PIRLO. Trentasei anni, contratto sino a dicembre 2016 con il New York City. L’Inter è in pressing su di lui da almeno un mese: come fece il Milan con Beckham al tempo in cui l’inglese giocava per i Galaxy di Los Angeles, la società nerazzurra punta a un prestito sino a fine stagione. Il fuoriclasse bresciano a New York sta benissimo, ma, pensando all’Europeo, lo dipingono lusingato dalla prospettiva interista che, non più tardi di ieri sera, Massimo Moratti ha definito “una buonissima idea”. Si tratta.

2) DANIELE RUGANI. Ventun anni, titolare dell’Under 21, sei minuti giocati nella Juve il 30 settembre scorso (avversario il Siviglia nella seconda gara di Champions League), che l’aveva preso a titolo definitivo addirittura ad inizio anno, lasciandolo ad Empoli sino alla conclusione dell’ultimo campionato. Pagato 4,5 milioni di euro, messo sotto contratto sino al 2020, Rugani non vede l’ora di giocare. Il Napoli lo prenderebbe domani. La Juve punta su Benatia: se a Torino arriva l’ex romanista, Rugani parte in prestito. Piace anche a Samp, Fiorentina, Arsenal e Manchester United.

3) EVER BANEGA. Ventisette anni, argentino, regista del Siviglia e della nazionale argentina, sarà svincolato nel 2016. La Juve l’ha inseguito in estate a mano a mano che Draxler si allontanava; l’ha perso e ha preso Hernandes. I patemi del Siviglia, acuiti dalla sconfitta con il City, spingono Banega a riconsiderare la pista bianconera.

4) KEISUKE HONDA. Ventinove anni, giapponese, attaccante del Milan, sotto contratto sino al 30 giugno 2017. Mihajlovic l’ha bocciato: "Honda? Ha avuto le sue possibilità, però nessuno è indispensabile e, se vuole andare via, può andare”; Galliani l’ha difeso: “Honda non ha mai chiesto la cessione”. Ma, se da qui a gennaio, Honda continuasse a fare la riserva, in gennaio potrebbe partire. I suoi numerosi sponsor non gradiscono la sua scomparsa dia radar del campionato.

5) AMADOU DIAWARA. Diciotto anni, guineano naturalizzato italiano, centrocampista del Bologna, pupillo di Corivno che l’ha voluto in rossoblù. In Italia piace alla Juve. In Germania piace allo Schalke 04 e all’Eintracht Francoforte.

6) CHEICK KEITA. Diciannove anni, terzino sinistro dell’Entella, maliano con passaporto anche francese. La Roma l’ha bloccato da tempo. Non viene esclusa l’ipotesi di un prestito a fine stagione per consentirgli un’ulteriore periodo di formazione.

7) EZEQUIEL LAVEZZI. Trent’anni, attaccante del Psg e dell’Argentina, pagato 30 milioni al Napoli nel 2012, svincolato a fine giugno 2016. Di Maria è arrivato e Blanc ha spedito Lavezzi in panchina. La Juve non ha mai smesso di seguirlo, ma, sulle sue piste ci sono anche l’Inter e il Barcellona che, dal 1° gennaio, potrà tornare ad operare in entrata sul mercato, avendo scontato la sanzione Fifa.

8) NIGEL DE JONG. Trentun anni il 30 novembre, olandese, centrocampista. In estate doveva partire, ma il Milan gli ha rinnovato il contratto sino al 2018 in cambio di un ingaggio oscillante attorno ai 3 milioni di euro netti a stagione. Panchinaro da cinque partite consecutive, contro l’Atalanta potrebbe avere l’occasione per rilanciarsi. Pencola fra Milanello e la Premier League dove conserva antichi estimatori. Si decide a gennaio.

9) FEDERICO BONAZZOLI. Diciotto anni, attaccante della Samp e già dell’Under 21, sotto contratto con i doriani sino al 30 giugno 2018, ma l’Inter si è riservata il diritto di riacquista sulla base di 14 milioni di euro. Eden e Muriel restringono i suoi spazi, al punto che, in gennaio, Bonazzoli potrebbe scendere in B in prestito per giocare titolare. Il Modena è in prima fila.

10) JUAN CAMILO ZUNIGA. Trent’anni il 14 dicembre, difensore, nazionale colombiano, al Napoli dal 2009 però, nelle ultime due stagioni, ha collezionato soltanto 18 presenze. E’ in rottura prolungata con la società. Vuole andare via. Molti indizi lo portano a Firenze.

Tags: Calciomercatocalciomercato livepirloRuganiDiawaralavezziJuventusInter

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti