Tuttosport.com

Milan, Berlusconi è preoccupato: dov'è finito Mr Bee?
© EPA

Milan, Berlusconi è preoccupato: dov'è finito Mr Bee?

Dubbi sulla chiusura immediata della trattativa tra il broker thailandese e la società rossonera. twitta

martedì 5 gennaio 2016

 Marco Gentile

MILANO- Il mercato di riparazione ha aperto i battenti nella giornata di ieri. Tutte le big: Inter, Fiorentina, Napoli, Juventus, Roma e Lazio agiranno sul mercato per rinforzare la rosa. Anche il-Milan lo farà, ma Adriano Galliani dovrà fare il mercato senza denaro visto che in estate sono stati investiti circa 90 milioni e soprattutto visto che Mr Bee Taechaubol, che doveva essere il “Salva Milan”, non si è ancora palesato investendo i 480 milioni di euro pattuiti per acquisire il 48% della società rossonera.

MERCATO POVERO- Adriano Galliani dovrà fare mercato senza soldi. Le eventuali cessioni di de Jong, Diego Lopez, Nocerino, José Mauri, Luiz Adriano, Zapata, Mexes e Cerci potranno portare alla conclusione di alcune trattative in entrata. Senza l’ingresso di denaro fresco, che avrebbe dovuto portare in dote proprio Mr Bee, difficilmente si riuscirà a mettere a segno uno o due colpi ad effetto per ritoccare la rosa a disposizione di Mihajlovic.

BERLUSCONI E TIFOSI PREOCCUPATI- In principio il closing della trattativa doveva essere il 30 settembre del 2015 ma il broker thailandese ha continuamente preso tempo. I continui rinvii stanno mettendo non poca preoccupazione a Silvio Berlusconi che ha bisogno dell’aiuto di Mr Bee per cercare di rilanciare il Milan in Italia e in Europa. L’imprenditore thailandese dovrebbe essere in Italia nei prossimi giorni per parlare con il presidente Berlusconi, ma visto e considerato l’andamento degli ultimi tre mesi il condizionale è d’obbligo. Anche il tifoso del Diavolo è preoccupato e le domande che impazzano sulla sponda rossonera del naviglio sono: “Mr Bee è una persona davvero affidabile e soprattutto li ha questi 480 milioni di euro?”. Domande legittime alle quali non sa rispondere nemmeno Berlusconi che ora si ritrova una bella patata bollente da dover gestire.

Tags: MilanMr BeeMihajlovicBerlusconiGalliani

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti