Tuttosport.com

Calciomercato Milan, idea Fellaini
© REUTERS

Calciomercato Milan, idea Fellaini

Tra il belga e Van Gaal non c'è feeling, ma lo United è contrario al prestitotwitta

martedì 5 gennaio 2016

di Federico Masini

MILANO - In attesa dei soldi che il Milan tenterà di incassare dalle cessioni di Diego Lopez, Mexes, Zapata, Nocerino, Honda o De Jong (El Shaarawy è un caso a parte), il Milan sta sondando il terreno in tutti i principali campionati per scovare opportunità convenienti, magari qualche elemento messo in disparte o scontento pronto a dire sì anche con un prestito di sei mesi.

(...)

Così, oltre a Banega del Siviglia e Rabiot del Psg (entrambi i giocatori sono nel mirino di molti club, Juventus in primis in Italia), ecco che a Galliani - partito ieri dal Brasile e atteso oggi a Milanello -, è venuta l'idea Marouane Fellaini.

FATTORE VAN GAAL - Il centrocampista belga, 28 anni e contratto fino al 2018, non è mai riuscito a imporsi al Manchester United e a ripetere gli exploit dei tempi dell'Everton. Pagato più di 30 milioni nell'estate 2013, in questa stagione Fellaini non ha quasi mai convinto Van Gaal a dargli fiducia. Su 30 partite disputate dai Red Devils, il belga ha giocato titolare solo 8 volte. Impiego scarso che non ha condizionato la sua presenza nell'elenco dei convocati del Belgio, ma che rischia di compromettere la sua posizione da titolare visto che il ct Wilmots in mezzo al campo può contare su elementi come Witsel, Nainggolan e Dembele. Il Manchester United al momento non intende cedere Fellaini, soprattutto in prestito. Chiaramente il Milan non può muoversi diversamente che da una formula simile e confida che nelle prossime settimane il giocatore possa pressare il club per andare a giocare da qualche altra parte.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: CalciomercatoMilanSerie A

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti