Tuttosport.com

Calciomercato, l'ad del Sassuolo: «La Juventus non c'entra nulla con Sensi»
© LaPresse

Calciomercato, l'ad del Sassuolo: «La Juventus non c'entra nulla con Sensi»

Giovanni Carnevali, a margine della presentazione di Trotta, ha parlato dell'acquisto di Sensi, che resterà a Cesena fino a fine stagione.twitta

venerdì 22 gennaio 2016

 Marco Gentile

MILANO- Stefano Sensi è uno dei talenti emergenti del calcio italiano. Il giovane centrocampista di Urbino sta incantando con la maglia del Cesena e continuerà a farlo fino al termine della stagione. Il classe 95 è stato accostato a diverse squadre ma alla fine è stato il Sassuolo del Presidente Squinzi ad avere la meglio sulle concorrenti. Sensi, dunque, avrà modo di maturare ulteriormente nel campionato cadetto e nel 2016-17 vestirà la maglia neroverde. Su di lui è stato forte il pressing della Juventus e si pensava che l’acquisto da parte del Sassuolo fosse una strategia di mercato un po’ come quelle relative e Zaza e Berardi. L’asse Torino-Sassuolo è sempre molto caldo, ma pare non questa volta.

PARLA L’AD CARNEVALI- L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha parlato a margine della presentazione di Marcello Trotta, giovane attaccante classe 92 prelevato dall’Avellino: “In entrambi gli acquisti non c'entra nulla la Juventus. Sensi è stato acquisito a titolo definitivo ma resterà al Cesena in prestito. Con la Juve abbiamo un rapporto particolare e vedremo cosa succederà nel tempo. Anche per Trotta vale lo stesso discorso”.

VERITA’ O FACCIATA? Se le parole di Carnevali siano verità o di facciata non è dato a sapersi. Sta di fatto che in questi ultimi anni i due club hanno avuto in compartecipazione due dei più grandi talenti italiani: Simone Zaza, ora tutto di proprietà della Juventus e Domenico Berardi che a fine stagione si vestirà di bianconero. Sensi ha suscitato l’interesse di tutte le big italiane, nessuna esclusa, ma alla fine è stato il Sassuolo, che ora sogna in grande, a strapparlo alla concorrenza. L’età è dalla sua parte dato che compirà 21 anni il prossimo 5 agosto e ha tutte le potenzialità per diventare un grande centrocampista. La Juventus resta sorniona e attende la sua completa maturazione. Siamo certi che in estate, quando avverrà il trasferimento di Berardi a Torino, le due società parleranno già del futuro di Sensi che cromaticamente ha già del feeling con il colore bianconero.

Tags: JuventusSassuoloZazaSensiBerardiSquinzi

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti