Tuttosport.com

Calciomercato, Inter l'attacco stenta: Mancini chiede subito rinforzi
© Pegaso Newsport

Calciomercato, Inter l'attacco stenta: Mancini chiede subito rinforzi

L'attacco dell'Inter stenta a segnare e il tecnico nerazzurro chiede rinforzi per questo rush finael di stagione.twitta

lunedì 25 gennaio 2016

MILANO- Roberto Mancini ha lanciato l’allarme, forte e chiaro. All'Inter c’è un problema: la bulimia di gol dell’attacco. Nonostante i grandi nomi presenti nel parco attaccanti nerazzurro si fa una grande fatica a finalizzare. In campionato Mauro Icardi ha segnato otto reti, Stevan Jovetic quattro, Rodrigo Palacio uno, Jonathan Biabiany uno, Ivan Perisic e Adem Ljajic due. L’Inter ha segnato solo 26 reti in 21 giornate di campionato, troppo poco se paragonati ai 45 del Napoli e ai 38 della Juventus e ai 39 della Fiorentina. Persino una Roma in crisi ha segnato molto di più dei nerazzurri con 37 gol ed anche il Milan di Mihajlovic è stato più prolifico sotto porta con 29 reti complessive in Serie A.

ATTACCO AGLI ATTACCANTI- Mancini, al termine della partita contro il Carpi, è parso molto contrariato per il poco lavoro dei propri attaccanti. Ecco le sue parole a Mediaset Premium: “Dobbiamo migliorare la fase offensiva e quella realizzativa. Gli attaccanti non devono stare fermi ad aspettare il pallone, devono costruire”. Il tecnico nerazzurro rincara la dose anche ai microfoni di Sky Sport: “Credo che a cinquant’anni quei gol gli avrei segnati anche io…”. Già a partire dalla semifinale di andata di Coppa Italia, mercoledì sera contro la Juventus, l’Inter in generale, ma soprattutto l’attacco dovranno dare un segnale di ripresa visto che domenica sera ci sarà il derby contro il Milan di Mihajlovic e Balotelli.

PRONTO INTERVENTO- Guarin è ancora in bilico e se dovesse essere ceduto verrà rimpiazzato a dovere, parola di Mancini. Dall’uscita del colombiano dipendono tutte le trattive in entrata, con Soriano che è sempre il nome caldo sul taccuino del direttore sportivo Ausilio. Inoltre, il tecnico jesino è stato sibillino per quanto concerne l’intervento sul mercato per rinforzare l’attacco che stenta a segnare. In cima alla lista dei desideri c’è sempre Ezequiel Lavezzi, in scadenza a giugno con il Psg. Difficile che la squadra francese lo lasci partire già a gennaio: l’Inter, ci proverà fino all’ultimo a far cambiare idea allo sceicco Nasser Al-Khelaifi. Il nome più gettonato, dopo quello del Pocho, è sempre quello di Eder, in gol anche ieri contro il Napoli di Sarri. Mancano ancora sette giorni alla fine del calciomercato di riparazione e la sensazione è che più di qualcosa si muoverà sia in entrata che in uscita in casa nerazzurra. Thohir, anche questa volta come lo scorso gennaio, proverà ad accontentare il proprio allenatore che ha bisogno di rinforzi per puntare ancora allo Scudetto o alla qualificazione in Champions League.

Tags: InterManciniIcardiEderSorianolavezzi

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti