Juventus: Zaza, summit dopo la Coppa Italia

Anche la punta bianconera piace al Chelsea di Antonio Conte
Juventus: Zaza, summit dopo la Coppa Italia© www.imagephotoagency.it

TORINO«Quando ero piccolo avevo un passo in più, tiravo più forte e facevo anche gol». Da grande, Simone Zaza non ha perso il gusto di segnare, persino in un’annata in cui ha accumulato tante panchine. A Jtv l’attaccante della Juventus ha confessato i suoi sogni da bambino, ma ora che si sta concludendo la prima stagione in bianconero il giocatore è alle prese con tutta una serie di riflessioni sul futuro. A 24 anni, con 8 gol segnati e un assist servito in 22 presenze per complessivi 853 minuti, il lucano - pur forte di un contratto fino al 2020 - è uno di quei calciatori che potrebbero metter contro Antonio Conte e la Juventus. A fine stagione l’entourage della punta si confronterà con la società per fare il punto della situazione. Il club bianconero vuole tenere il giocatore, ma se quest’ultimo chiederà di andar via si presterà ascolto alle offerte in arrivo. Il Chelsea, nel caso, sarebbe pronto a proporre anche 25 milioni. All’orizzonte c’è la finale di Coppa Italia: se Zaza fosse escluso...

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...