Tuttosport.com

Calciomercato Juventus, Berardi da Allegri: le ore della svolta
© www.imagephotoagency.it

Calciomercato Juventus, Berardi da Allegri: le ore della svolta

C’è l’ok del Sassuolo, Marotta l’ha già bloccato, però i bianconeri vogliono che il talento sia convintotwitta

mercoledì 25 maggio 2016

di Camillo Forte

TORINO - Mancano ancora due “sì”, in sostanza. Ma partiamo da un fatto ormai acclarato: Domenico Berardi è “virtualmente” un giocatore della Juve. Tra il club bianconero e quello emiliano c’è già l’accordo. Da tempo. Da un anno fa. Con 25 milioni Beppe Marotta può esercitare il diritto di acquisto imbastito dodici mesi fa nell’affare Zaza. Ma prima di chiudere definitivamente il discorso, l’amministratore delegato di corso Galileo Ferraris deve capire se il giocatore si senta di compiere il grande salto visto che in passato ha avuto delle titubanze e per questo è rimasto ancora a Sassuolo fino alla conquista di un posto in Europa League. Se Berardi si dice pronto e se la Juve comprende che è l’opportunità giusta, allora scatta il trasferimento. Lo stesso Sassuolo lo darà alla Juventus senza problemi e con 25 milioni da investire. Partiamo dal fatto che alla Juve basta una firma per prenderlo. Detto questo ci sono ancora dei piccoli ostacoli psicologici da superare che sono arrivati con la qualificazione degli uomini di Di Francesco in Europa League. Il patron Squinzi potrebbe, magari, decidere di tenerlo per dare l’assalto all’Europa anche se chi gli è vicino garantisce che il numero uno del Sassuolo non ha nessuna intenzione di frenare l’operazione. [...]

SQUINZI: SU BERARDI DECIDE LA JUVE

Conclusione L’impressione è che alla fine Berardi accetterà la scommessa e si butterà con convinzione nell’avventura juventina. Con lui i campioni d’Italia ritroverebbero un giovane di valore. E per di più italiano. Sono le situazioni che predilige il club campione d’Italia, italianizzare sempre più la rosa, formare negli anni un nuovo zoccolo duro che possa poi sostituire i vari Buffon, Barzagli e Chiellini. Si lavora per il presente senza perdere di vista il futuro. Proprio per questo motivo negli ultimi cinque anni la Juventus ha dominato in Italia senza nessun problema. E non si ferma qui. Il sesto (scudetto) è un obiettivo ma, sopratttutto, la Champions League. La Juve si sente pronta. Proprio quest’anno ha capito che può farcela. Basta crederci. E a Monaco contro il grande Bayern i campioni d’Italia ci hanno creduto per davvero. Ma questo sarà un altro discorso.

TUTTO SULLA JUVE

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: CalciomercatoJuventusBerardiSassuolo

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti