Tuttosport.com

Calciomercato, Cataldi: «Lazio, sarà un campionato difficile»

Il centrocampista: «Ci sono molti ragazzi nuovi, molti giovani, poi ci sono i grandi del gruppo che dobbiamo cercare di seguire»twitta

sabato 23 luglio 2016

AURONZO DI CADORE - "Inzaghi ci sta facendo lavorare molto. Oggi contro lo Spal vogliamo fare una buona partita, sappiamo che le gambe non saranno al massimo per il lavoro che stiamo facendo - spiega a Lazio Style Channel - ma siamo la Lazio e dobbiamo fare bene". Queste le parole di Danilo Cataldi, centrocampista della Lazio, dal ritiro di Auronzo di Cadore, dove la squadra si trova per la preparazione al prossimo campionato. "Ci sono molti ragazzi nuovi, molti giovani, poi ci sono i grandi del gruppo che dobbiamo cercare di seguire. Sono tanti anni che sono qui, ne hanno passate tante e dobbiamo seguire loro per poter fare bene".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

LAZIO-IMMOBILE: SI CHIUDE A 9 MILIONI

SU MURGIA - Cataldi ha espresso anche un pensiero sul suo compagno di squadra Alessandro Murgia, centrocampista della Primavera, che Inzaghi ha promosso in prima squadra: "Murgia sta facendo molti progressi, è il secondo ritiro che fa, questo può dargli qualcosa di più. Il consiglio che sento di dargli è di fare quello che sente, mettere esperienza potrebbe essere un'ottima soluzione, come rimanere qui e imparare da gente più grande. Il consiglio che gli dò è quello di allenarsi sempre al meglio, è un ragazzo maturo per fare le sue scelte".

CAMPIONATO DURO - "La prima gara del campionato la giocheremo a Bergamo e come sempre sarà difficile, le partite sono sempre toste, loro sono molto calorosi, ci sarà da battagliare. La seconda con la Juventus non penso sia un vantaggio o uno svantaggio, sono i campioni d'Italia, hanno lavorato sul mercato, sarà dura. Quest'anno sarà più difficile, abbiamo perso pezzi importanti, persone importanti all'interno dello spogliatoio".

TUTTO SULLA LAZIO

Tags: CalciomercatoLazioCataldi

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti