Calciomercato: «Dahoud non rinnova, c'è anche la Juve»

Il talento tedesco, classe 96, ai ferri corti con il Moenchengladbach: su di lui bianconeri, Reds e Citizens.

© REUTERS

MILANO- Mahmoud Dahoud è un giovanissimo talento siriano, naturalizzato tedesco, in forza al Borussia Moenchengladbach e nel giro della nazionale under 21 della Germania. Il 20enne è cresciuto nelle giovanili del Dusseldorf e nel 2010 è passato al club bianconerverde. Dahoud andrà in scadenza di contratto il 30 giugno del 2018 e non ha intenzione di rinnovare il suo contratto, secondo quanto riporta il sito LigaInsider.de.

Tutte le notizie di Calciomercato

SFIDA A TRE- Secondo il portale tedesco ci sarebbero tre squadre sul centrocampista classe 96: il Liverpool di Jurgen Klopp, il Manchester City di Pep Guardiola che ha già prelevato un altro talento tedesco, Leroy Sané dallo Schalke 04 e infine anche la Juventus di Massimiliano Allegri, sempre molto attenta ai giovani talenti in giro per l’Europa. Dahoud può partire per una cifra vicina ai 10 milioni di euro visto che il rinnovo non ci sarà e il Borussia Moenchengladbach non vuole rischiare di perderlo a parametro zero tra meno di 18 mesi.

Commenti