Tuttosport.com

Calciomercato Juventus: a un passo il ritorno di Cuadrado 
© Canoniero/Sportinfoto.com

Calciomercato Juventus: a un passo il ritorno di Cuadrado 

Vicinissimo l'accordo con il Chelsea: nella decisione ha pesato molto la volontà del colombiano twitta

mercoledì 17 agosto 2016

di Camillo Forte

TORINO - Sì, siamo in dirittura per un gradito ritorno. Juan Cuadrado è vicinissimo alla Juve. Un giocatore che lo scorso anno è stato grande protagonista della stagione bianconera, forse uno dei migliori. Sembrava non ci fosse niente da fare per trattenerlo visto che Beppe Marotta lo aveva preso in prestito senza diritto di riscatto per evitare di pesare sul bilancio. Eppoi, fatto tutt’altro che trascurabile, Antonio Conte stravede per questo giocatore. Lo voleva ai tempi della Juve, figuriamoci adesso che è al Chelsea e che ha la possibilità di allenarlo... pensavano tutti. E allora che è successo? Due considerazioni. La prima è che per l’ennesima volta sono stati bravi Marotta e i suoi collaboratori a lavorare sulla volontà del giocatore, desideroso di tornare a Torino. In secondo luogo ha pesato il desiderio del giocatore di restare nella squadra che lo ha rilanciato alla grande. Cuadrado ha fatto di tutto per tornare in un ambiente in cui ha legato in maniera meravigliosa. Sia con i compagni sia con i tifosi. Ecco, la voglia di Juve alla fine ha avuto la meglio su tutto e su tutti. E per la Juventus, credete, questo è un gran colpo.

"JAMES RODRIGUEZ VERSO LA JUVENTUS"

SEMPRE DECISIVO - Come detto prima, la scorsa stagione il colombiano è stato fodamentale per i campioni d’Italia. Come dimenticare il suo gol nel derby, all’ultimo assalto, che ha dato il via alla rimonta bianconera. Se Cuadrado non avesse segnato contro il Toro chissà come sarebbe andata a finire. In quel periodo la squadra bianconera inanellava una delusione dietro l’altra, il tunnel della crisi sembrava non vedere la luce. E invece il suo gol, rapinoso ma voluto, ha praticamente spianato la strada al quinto scudetto consecutivo della storia bianconera. Come si poteva perdere un giocatore così determinante? Fantastico, Cuadrado, lo era stato pure nella sfida dell’Allianz Arena. Le sue magie stavano per eliminare i tedeschi.

PEREYRA: C'E' L'ACCORDO CON IL WATFORD

ALLEGRI GODE - Massimiliano Allegri è quello che ha spinto di più con Marotta per riportarlo a Torino. Cuadrado è un giocatore che il tecnico di Livorno adora. Perché è bravo tecnicamente, salta l’uomo con grande facilità e, soprattutto, sa cambiare la partita quando entra in campo a partita in corso. Il colombiano, oltretutto, non ha problemi a stare in panchina e quando viene mandato in campo spacca in due le difese avversarie. La Juve sta lavorando in silenzio perché la trattativa non è stata semplice: il Chelsea puntava molto sul ritorno dell’esterno ma (probabilmente) è andata a sbattere contro la volontà del campione. E si sa che quando un giocatore si impunta c’è poco da fare. Ne sa qualcosa Aurelio De Laurentiis con Higuain. E adesso ne sanno qualcosa Antonio Conte e Roman Abramovich. Il resto lo hanno fatto i giocatori bianconeri. Buffon, Chiellini, Bonucci e tanti altri hanno mantenuto contatti continui con lui. E Cuadrado non ha dimenticato. [...]

Leggi il pezzo integrale sull'edizione digitale 

Tags: AllegriJuventuschelseaCuadrado

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti