Calciomercato Torino: in arrivo i soldi per Obiang e Kucka

I granata guardano sempre allo spagnolo ex Sampdoria: Mihajlovic spera nell'interno del Milan

Calciomercato Torino: in arrivo i soldi per Obiang e Kucka© REUTERS

TORINO - Scritto delle trattative in uscita e in entrata relative alla difesa, va aggiunto che il Torino in questi ultimi quindici giorni di mercato deve pure rinforzare la mediana. Il tempo stringe, ma almeno le casse del club dovrebbero presto essere rimpinguate dalla cessione di Nikola Maksimovic (25 milioni in arrivo che si aggiungono a quelli già incassati dalla cessione di Bruno Peres). E non sono i 2 milioni spesi per Luca Rossettini a erodere il tesoretto a disposizione per puntellare il centrocampo.

DALL'INGHILTERRA: "WEST HAM SU MAKSIMOVIC"

In proposito la probabile definizione dell’affare Maksimovic tra Toro e Napoli, club decisamente favorito sulla concorrenza (occhio al Chelsea), per il serbo, non sembra riaprire più di tanto la trattativa per Mirko Valdifiori. Regista azzurro che ha scalato posizioni nelle gerarchie di Maurizio Sarri, tecnico del Napoli che lo sta mettendo in ballottaggio con Jorginho. Fino al 31 agosto la possibilità Valdifiori non andrà definitivamente cassata, ma per il delicato ruolo di metronomo davanti alla difesa il Torino guarda ad altre soluzioni. Una di queste conduce in Inghilterra. Ai granata piace e non solo da questa sessione di mercato lo spagnolo di origini equatoguineane Pedro Obiang. La valutazione del cartellino del giocatore visto in Italia con la Samp nonché già allenato da Mihajlovic è piuttosto alta. Il West Ham, per liberarlo, chiede una cifra che si aggira sui 7, 8 milioni di euro. Poco meno rispetto all’esborso per Adem Ljajic, cioè l’acquisto più caro dell’era Cairo alla luce degli 8,5 milioni messi a bilancio.

BRUNO PERES UFFICIALE ALLA ROMA

ROSA DI PORTIERI - Per il ruolo di mezzala, invece, il sogno del tecnico serbo continua a essere Juraj Kucka. Altro elemento che ha costi importanti (si può trattate attorno agli 8 milioni), ma che garantirebbe alla mediana del Torino quella muscolarità più volte invocata da Mihajlovic. Alternativo a Kucka è Andrea Poli, altro centrocampista del Milan, ma giocatore che può essere acquisito a prezzi più abbordabili: con 4 milioni di euro il Toro lo può portare a casa. Per Gabriel, secondo di Donnarumma nella rosa di Montella, i granata sono intanto entrati in concorrenza con il Crotone (che pensa pure allo stesso Salvador Ichazo del Torino). Su Sepe il discorso non è lontano da quello fatto per Valdifiori: difficile, a prescindere dall’esito dell’affare Maksimovic, che possa riaprirsi il discorso per il portiere azzurro. E’ invece un’opzione importante Salvatore Sirigu, al quale andrebbero spalmati in un contratto di quattro anni i tre milioni netti a stagione che prende dal Psg (scadenza 2018).

TUTTE LE NOTIZIE SUL TORINO 

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...