Juventus, operazione rinnovi: Bonucci e Dybala blindati

Per il difensore è pronto il nuovo contratto anti-Guardiola. Poi la trattativa con l'argentino che entrerà nel club dei top

Juventus, operazione rinnovi: Bonucci e Dybala blindati© ANSA

TORINO - Il mercato sarà anche chiuso, ma la Juventus non si ferma. L’idea di piazzare una gustosa ciliegina a coronamento della strepitosa campagna acquisti è sempre di moda. Anzi, alla fine potrebbero essere anche due, le ciliegine: Leonardo Bonucci e Paulo Dybala. Già, adesso che non si può più comprare fino a gennaio, Giuseppe Marotta e Fabio Paratici passano ai “rinnovi”. Blindature vere e proprie trattandosi di top player della rosa. La Juventus e i due giocatori negli ultimi mesi hanno fatto muro assieme di fronte agli assalti dei ricchi d’Europa. Se i dirigenti bianconeri hanno respinto assegni da capogiro (più di 150 milioni in due), Bonucci e Dybala hanno rinunciato a stipendi anche doppi rispetto a quelli attuali. Nessuno dei due ha forzato la mano: un atteggiamento positivo e non scontato, che di fatto ricalca il loro comportamento in campo. Uomini prima che campioni. Un motivo in più per non perderli e per prevenire rischi futuri. I vertici juventini avevano assicurato gratificazioni a entrambi e il tempo è arrivato: ritocchi ai rispettivi contratti, in linea con il nuovo status raggiunto. Bonucci e Dybala, ora come ora, sono due eccellenze mondiali: il 29enne azzurro è «uno dei più forti difensori in assoluto» (citazione di Guardiola) e l’argentino è considerato l’unico vero erede di Leo Messi.

Juventus, un mercato stellare: tutti gli acquisti e le cessioni
Guarda la gallery
Juventus, un mercato stellare: tutti gli acquisti e le cessioni

BONUCCI IMMINENTE - Il rinnovo di Bonucci, il secondo in due anni, è quello più vicino: la fumata bianca arriverà a breve. Alessandro Lucci, manager del centrale, sta trattando da tempo con i dirigenti bianconeri. I contatti tra le parti negli ultimi tempi sono stati positivi e quotidiani, anche a causa della “missione Cuadrado”, portata a termine con successo proprio da Lucci, che rappresenta entrambi i calciatori. La prossima settimana saranno definiti gli ultimi dettagli del rinnovo di Bonucci e a quel punto si cercherà la prima data utile per annunciarlo. Il centrale della BBC andrà a guadagnare attorno a 4.5/5 milioni più bonus. Un aumento con allungamento dell’accordo fino al 2021, per scongiurare nuovi assalti di Guardiola, che nei mesi scorsi non aveva badato a spese: 60 milioni alla Juventus e 8 di ingaggio a Leonardo. Niente da fare. Pep ha ripiegato su Stones, pagato 55 milioni, ma in futuro non sono da escludere nuovi assalti per Bonucci. Strapparlo alla Juventus, però, sarà sempre più una missione impossibile. Leo è molto più che un giocatore: dei campioni d’Italia è senatore, leader, trascinatore, oltre che affezionatissimo tifoso.

DYBALA: "IO ESPULSO, MA SPESSO GLI ARBITRI NON TUTELANO I FANTASISTI"

DYBALA, LAVORI IN CORSO - Marotta e Paratici s’apprestano a blindare anche Dybala, cresciuto a dismisura nel giro di 12 mesi. Per l’argentino in estate hanno bussato Barcellona, Manchester United e Real Madrid. La Juventus ha respinto i tre colossi allo stesso modo: “E’ inutile che ci presentiate un’offerta, Paulo non è proprio in vendita”. Chiusura totale, facilitata dall’unità d’intenti con Dybala e con il suo entourage: restare a Torino da protagonista assoluto.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU TUTTOSPORT IN EDICOLA

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...