Calciomercato Juventus, tentazione Isak nel nome di Ibrahimovic

Lo svedese di 17 anni fa esaltare una nazione. Intanto Zlatan lo “raccomanda” a Juve e Psg

Alexander Isak, Aik Stoccolma. Ha 17 anni ed è considerato l'erede di Ibrahimovic© EPA

TORINO - Di nuovi “qualcuno” ne spuntano decine ogni settimana. I nuovi Messi, i nuovi Buffon, i nuovi Ronaldo. In pochi, pochissimi, però hanno la possibilità di essere raccomandati proprio dal fuoriclasse che in patria gli hanno accostato. È questo il caso di Alexander Isak, centravanti classe ‘99 dell’Aik Solna che in Svezia non hanno esitato un attimo a definire il “nuovo Ibrahimovic”. Per struttura, colpi, numeri. Niente di nuovo in fondo, non fosse altro che da mezza Europa rimbalzano voci che vorrebbero proprio Zlatan Ibrahimovic in persona essere forse uno dei suoi più grandi fan, tanto da raccomandarlo a Juve e Psg attraverso i continui contatti avuti dal suo agente Mino Raiola. Tra leggenda e realtà, al di là della suggestione legata ad Ibra, rimane una realtà concreta che parla di un Isak capace di impressionare tutti gli addetti ai lavori. Centravanti dalla grande struttura fisica dall’alto del suo metro e novanta di altezza, con i suoi piedi educati e la predisposizione a trattare bene il pallone, era quasi inevitabile che in Svezia venisse ribattezzato “Nuovo Ibra”

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...