Tuttosport.com

Nedved: «La Juventus si diverte, spero anche domenica con l'Inter. E che tifosi»

Il vice presidente ospite di RadioVS: «Allegri è stato bravissimo perché ha capito che era il momento di cambiare modulo»twitta

mercoledì 1 febbraio 2017

 Elvira Erbì

TORINO - La parola la vice presidente della Juventus, uno dei più amati dai tifosi, se non il più amato. «Ce l’abbiamo noi, ce l’abbiamo noi, Pavel Nedved ce l’abbiamo noi…» è il coro della curva, in Italia e in Europa. E lui, a fine partita, è solito andare a ringraziati rivolgendo un applauso sentito. La Furia Ceca continua a suscitare emozione e quando parla, parla da vero juve tino. Ecco Pavel Nedved ai microfoni di RadioVS per festeggiare i 10 anni di Vecchia Signora, forum e tanto altro punto di riferimento per i tifosi bianconeri. «Abbiamo una squadra bella dove i giocatori si divertono, spero si vedrà soprattutto domenica contro l’Inter». Il nemico amatissimo… E Nedved poteva essere nerazzurri a fine percorso, con José Mourinho che lo chiese a più riprese, con l’agente Mino Raiola protagonista e tramite, ma non ha voluto tradire.

 

LA FORZA - Credere nel progetto, prima di tutt. «Qui c’è un gruppo fantastico di dirigenti, e alla fine credo si veda; ogni giorno mi confronto con tutti. Abbiamo rinforzato la squadra in maniera eccellente, secondo me; abbiamo messo in preventivo difficoltà iniziali. E adesso Allegri è stato bravissimo perché ha capito che era il momento di cambiare modulo». E marcia, in campionato. «Ringrazio tutti i tifosi, così grandi a dare amore a questa la società. meritate che nuove soddisfazioni. Sono già emozionato, non vedo l'ora di sentire i tifosi domenica, allo Stadium. Spero un giorno di ripagare tutto questo affetto, perché questa società è davvero una grande Signora. Per l'affetto non ho parole, sono sempre emozionato perché ne vedo sempre molto verso di me».

Tags: NedvedJuventusVecchia SignoraInterMourinhoRaiolaAllegri

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti