Zaza titolare nel Valencia, ora è obbligatorio il riscatto: 16 milioni alla Juventus

L'attaccante raggiunge la decima presenza e scatta così automaticamente la clausola pattuita con gli spagnoli a gennaio

Simone Zaza festeggiato dai compagni del Valencia dopo la rete del 2-0 all'Athletic Bilbao© EFE

VALENCIA - «Zaza? E' già un nostro giocatore e dopo questa mezza stagione avrà altri quattro anni di contratto. Vogliamo sfruttarlo al massimo: ci aspettiamo che segni tanti gol e ci renda felici in ogni partita». Questo aveva detto José Ramón Alesanco qualche giorno fa al quotidiano iberico 'Marca' e il direttore sportivo del Valencia è stato di parola. L'attaccante è stato infatti schierato titolare oggi nella gara casalinga contro lo Sporting Gijón (finita 1-1), arrivando così a quella decima presenza che da accordi presi a gennaio (quando Zaza lasciò il West Ham per approdare nella Liga) farà scattare automaticamente a giugno il riscatto da parte degli iberici alla cifra di 16 milioni di euro. Un 'tesoretto' prezioso per la Juventus, che sta già pianificando il calciomercato estivo.

Chiara Biasi chiede a Zaza di sposarla. E lui...
Guarda il video
Chiara Biasi chiede a Zaza di sposarla. E lui...

SIVIGLIA COSTRETTO AL PARI. ATLETICO OK- Nell'altro match di Liga, il Leganes spaventa il Siviglia: finisce pari (1-1), con Jovetic che risponde al gol di Gabriel. Sconfitta interna per il Malaga: alla "Rosaleda" vince 2-1 l'Alaves. L'Atletico Madrid vince a fatica sul campo del Granada (0-1). I colchoneros piegano la resistenza dei padroni di casa solamente grazie ad un gol di Griezmann all'84'. 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti