Tuttosport.com

Dani Alves, che bordate: «Juventus? Il Psg è un club ambizioso»
© REUTERS

Dani Alves, che bordate: «Juventus? Il Psg è un club ambizioso»

L'ex terzino si è presentato in modo poco diplomatico a Parigi: «La differenza tra i due club? L'organizzazione. Sono qui per vincere la Champions»

twitta

mercoledì 12 luglio 2017

PARIGI - Il Psg ha ufficializzato l'ingaggio di Dani Alves. Il 34enne terzino brasiliano ha firmato un contratto biennale con il club francese dopo essersi svincolato dalla Juventus, con la quale aveva un contratto sino a giugno 2018. Dani Alves ha scelto la maglia numero 32. 

LA BORDATA ALLA JUVE - Tra le frasi che spiccano, nella conferenza stampa di presentazione di Dani Alves, c'è quella sul suo ex club. "La differenza tra Juve e Psg? L'ambizione e l'organizzazione. Il Psg è un club molto sereno, che ha grandi ambizioni, così come me. Sono qui per vincere la Champions League. Il Psg non l'ha mai vinta e a me piacciono gli obiettivi ambiziosi. Altri club erano interessati a me. Ma mia moglie ama la città di Parigi e qui c'è un progetto incredibile al quale voglio portare la mia esperienza. Guardiola? Se lui e il Manchester City si sono arrabbiati allora chiedo scusa. La mia età? Non conta, è solo un numero: ha la mente giovane e sono in ottima salute".

 

Tags: Dani AlvespsgCalciomercato

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti