Juve, assalto Emre Can. Pronto il blitz per chiudere

Le prossime 48 ore saranno decisive per il centrocampista del Liverpool

Juve, assalto Emre Can. Pronto il blitz per chiudere© EPA

TORINO - Le prossime 48 ore saranno decisive per l’assalto a Emre Can del Liverpool. Il tedesco, nonostante il pressing di Jurgen Klopp, non pare aver cambiato programmi: più che rinnovare il contratto con i Reds (scadenza 2018) vorrebbe firmare un quinquennale con la Juventus. Il fatto che gli inglesi abbiamo alzato l’offerta a quota 84 milioni per Naby Keita, mediano del Lipsia, è la conferma che ad Anfield sono entrati nell’ordine delle idee di cedere l’ex centrocampista di Bayer Leverkusen e Bayern Monaco. Per Emre Can, in Germania considerato l’erede di Khedira, i bianconeri sono pronti a calare sul tavolo 30-35 milioni. Tanti soldi per un quasi svincolato: proprio come successe con Alex Sandro nel 2015. L’offensiva di Marotta e Paratici è data per imminente. In caso di fumata nera, gli uomini mercato bianconeri ci riproveranno per Nemanja Matic (c’è la concorrenza di Manchester United e Arsenal), Blaise Matuidi (Psg, contratto in scadenza nel 2018) e Steven N’Zonzi, per il quale il Siviglia continua a pretendere i 40 milioni della clausola rescissoria. (f.c.)

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti