Tuttosport.com

Calciomercato Juventus: Höwedes, per il riscatto servono 25 presenze
© LaPresse

Calciomercato Juventus: Höwedes, per il riscatto servono 25 presenze

Finora il difensore ha già perso un totale di 16 partite ufficiali nel corso della stagione: 11 di campionato, 4 di Champions League, una di Supercoppatwitta

venerdì 3 novembre 2017

di Stefano Lanzo

TORINO - La situazione contrattuale di Benedikt Höwedes mette lo stesso difensore tedesco nelle condizioni di dover in qualche modo “scommettere” su se stesso. Nel senso che Höwedes è arrivato a fine agosto a Torino attraverso un prestito con diritto di riscatto. Ma per esercitare in maniera automatica tale opzione del contratto, come è possibile leggere nel comunicato ufficiale, è necessario raggiungere un numero preciso di partite ufficiali nell’arco della stagione: «La Juventus ha la facoltà di acquisire il calciatore a titolo definitivo a decorrere dal primo luglio 2018, o avrà l’obbligo di farlo qualora il giocatore disputi almeno 25 partite ufficiali nel corso della stagione 2017/2018».
Finora il difensore ha già perso un totale di 16 partite ufficiali nel corso della stagione: 11 di campionato, 4 di Champions League, una di Supercoppa. E’ vero che l’annata bianconera è solitamente molto lunga su tutti i fronti possibili, però il “tassametro” stagionale corre veloce e Höwedes deve conquistarsi fiducia e di conseguenza spazio all’interno delle gerarchie della difesa. Nulla in ogni caso vieterebbe al club bianconero, eventualmente, di riscattare il tedesco anche qualora non dovesse raggiungere la quota di 25 presenze. Ma l’operazione costerebbe altri 13 milioni da sommare ai 3,5 già spesi per il prestito. Le valutazioni attente, dunque, saranno imprescindibili.

PJACA A SEGNO IN AMICHEVOLE

Tags: CalciomercatoHöwedesJuventus

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti