Tuttosport.com

Calciomercato Inter, ufficiale l'arrivo di Lisandro Lopez: «Qui per la Champions»

Calciomercato Inter, ufficiale l'arrivo di Lisandro Lopez: «Qui per la Champions»

Il difensore argentino si trasferisce dal Benfica in prestito con diritto di riscatto: avrà la maglia numero 2twitta

lunedì 15 gennaio 2018

TORINO - È arrivata l’ufficialità. Lisandro Lopez è un nuovo giocatore dell’Inter, arriva in prestito con diritto di riscatto dal Benfica. Lo ha comunicato la società nerazzurra sul proprio sito in un comunicato: «L'Inter ha un nuovo giocatore: si tratta di Lisandro Ezequiel Lopez, difensore argentino, che si trasferisce al club nerazzurro a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2018 (con diritto di opzione per l'acquisizione a titolo definitivo). Nato il 1° settembre a Villa Constitucion, nella provincia di Santa Fe, cresce calcisticamente nel settore giovanile del Chacarita Juniors, squadra con cui esordisce nel calcio professionistico nella stagione 2008/09. Nel 2010, dopo aver collezionato un totale di 25 presenze e 2 reti nella Liga Nacional, viene acquistato dall'Arsenal Sarandì. Con la maglia rossoceleste, Lisandro si impone come uno dei difensori centrali più promettenti del calcio argentino: in tre stagioni, considerando tutte le competizioni, totalizza 122 presenze e 17 reti, fornendo un contributo determinante per la conquista del Torneo Clausura e della Supercopa Argentina nel 2012. In particolare, Lisandro Lopez realizza il gol vittoria nell'1 a 0 sul Belgrano che consegna all'Arsenal Sarandì il Clausura, primo titolo nazionale nella storia del club. L'estate 2013 è il momento del salto nel calcio europeo: Lisandro Lopez viene acquistato dal Benfica, che lo cede in prestito per una stagione al Getafe. Con gli spagnoli disputa 26 partite in Liga e 2 in Coppa del Re, impreziosite da 4 reti, prima di far ritorno in Portogallo. Con le Aquile lusitane gioca per tre stagioni e mezzo, contribuendo alla conquista di numerosi titoli nazionali: 3 Campionati, 1 Coppa, 2 Coppe di Lega e 2 Supercoppe. Ora, l'inizio di una nuova avventura a tinte nerazzurre: benvenuto all'Inter, Lisandro!».

LE PRIME PAROLE - «Significa molto giocare per un club come l'Inter, uno dei più grandi d'Europa. Vengo qui per dare una mano ai miei nuovi compagni per raggiungere gli obiettivi fissati. Ho avuto la fortuna di giocare la Champions League con il Benfica e sono qui per questo, per aiutare l'Inter a raggiungere la qualificazione – ha detto l’argentino a Inter TV -. Qui sono passati molti argentini, ne ricordo tanti. Zanetti, Milito, tutti hanno fatto benissimo e io spero di dare il mio contributo. Seguivo da tempo la Serie A, uno dei migliori campionati al mondo, molto tattico molto competitivo, cercherò di dare il massimo e imparare ogni giorno qualcosa in più. Ho scelto la maglia numero 2 che non era utilizzata da nessuno».

Tags: Calciomercato Inter

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti