Radar Juventus acceso: Martial vale per tre

Gioca in tre ruoli d’attacco: a 22 anni può coesistere con Higuain e Dybala e poi essere l’erede del Pipita

Radar Juventus acceso: Martial vale per tre© Getty Images

TORINO - Non hanno cambiato, almeno per ora, la strategia di mercato che vede nel centrocampo il reparto su cui concentrare le risorse per un grande colpo, ma i segnali giunti dalla Francia relativamente alla voglia di Anthony Martial di lasciare il Manchester United e al suo apprezzamento per la Juventus hanno fatto accendere tutte le spie dell’attenzione negli uffici della dirigenza bianconera. Attenzione pronta a trasformarsi in azione. Molto dipenderà da José Mourinho: se, come è probabile, il portoghese resterà il tecnico dei Red Devils, Martial farà leva sull’unico anno di contratto che lo lega al club inglese per andarsene e a quel punto Giuseppe Marotta e Fabio Paratici potranno ritentare l’assalto al loro vecchio obiettivo, vanamente inseguito quando giocava nelle giovanili del Lione.

JOLLY OFFENSIVO - Rispetto ad allora, era il 2012, l’attacco bianconero è decisamente più e meglio coperto, ma Martial varrebbe comunque la pena di un affondo importante. Anche perché il suo arrivo non comporterebbe problemi di coesistenza con nessuna delle stelle bianconere, a cominciare da Higuain e Dybala.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Calciomercato: «Le 11 stelle di Premier League in partenza»
Guarda la gallery
Calciomercato: «Le 11 stelle di Premier League in partenza»

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti