Emre Can, sorpasso Juventus in 4 mosse

Tempestività, clausola, accertamenti, effetto Bernabeu: così la Juve ha superato la concorrenza. E vede il traguardo
Emre Can, sorpasso Juventus in 4 mosse© PA

TORINO - Nel calcio, si sa, vale il trapattonianissimo principio per cui non è cosa buona e giusta dire “gatto” se non l’hai nel sacco. Nel calciomercato, poi, il concetto viene esasperato all’ennesima potenza. E così, la Juventus, fa bene a non dire... Can, finché non l’ha nel sacco. Ciò non toglie, però, che a dispetto di quanto accadeva ancora poche settimane fa, in casa bianconera ci sia grandissimo ottimismo in quanto alla possibilità di bloccare il forte centrocampista che si svincola dal Liverpool: c’è stato il sorpasso sulla concorrenza di altri top club europei e la firma in calce ad un contratto è ritenuta cosa davvero prossima a verificarsi (al netto, si intende, di clamorosi colpi di scena). La strategia bianconera, così come la pazienza dimostrata, ha dato i frutti sperati. E volendo esaminare nel dettaglio le mosse dell’amministratore delegato Beppe Marotta e del direttore sportivo Fabio Paratici, si può individuare quattro fasi nodali e decisive nella trattativa che può portare la squadra quasi epta-campione d’Italia a chiudere una operazione di grande rilievo.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...