Juventus, Sturaro saluta. Rugani: c'è il Chelsea

Se Sarri andrà a Londra, farà follie per il centrale italiano

Juventus, Sturaro saluta. Rugani: c'è il Chelsea© Marco Canoniero

TORINO - Il doppio affondo della Juventus per Joao Cancelo e Aleksandr Golovin potrebbe essere finanziato dalle sterline della Premier League. Ci sono almeno due club inglesi - si vocifera di Everton e West Ham - pronti a rilanciare per Stefano Sturaro. Proposte intriganti per il jolly bianconero e soddisfacenti per la Juventus: 20 milioni con i bonus. A quella cifra Beppe Marotta e Fabio Paratici, impegnati anche a liberare delle caselle in rosa per far spazio al portoghese e al russo, darebbero il via libera. Sturaro stesso è tentato da un esperienza in un campionato fisico come la Premier. Più che il complicato ritorno al Genoa, raffreddatosi dopo gli ultimi contatti, la vera alternativa per Sturaro è rappresentata dalla Cina: lo Shanghai Shenhua lo ha messo nel mirino in caso di cessione di Guarin.

OCCHIO A SARRI - Il fronte Sturaro è caldo e il semaforo verde potrebbe arrivare anche a breve. In Premier, dove ogni anno si alza l’asticella di spesa per i difensori centrali, sono pronti ad affondare anche per Daniele Rugani. All’interesse dell’Arsenal, che lo segue da tre anni, s’aggiunge un’insidia molto più pericolosa: l’effetto Maurizio Sarri. L’ex allenatore del Napoli, a meno di sorprese, sarà il nuovo allenatore del Chelsea e nella lista dei desideri per la difesa ha messo l’ex allievo. Sarri lanciò il 23enne juventino a Empoli e in più occasioni ha provato (senza successo) a portarlo al San Paolo. Quello di Sarri è un interesse concreto e logico: Rugani sarebbe un punto di riferimento ideale per velocizzare l’apprendimento dei suoi meccanismi difensivi nel Chelsea.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

I MIGLIORI DIFENSORI: ECCO RUGANI

Abbonati a Tuttosport

Riparte la Serie A

Approfitta dell'offerta, leggi il tuo quotidiano a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...