Tuttosport.com

0

Mercato Juventus, le strategie: ecco tutti i nomi sul taccuino di Paratici

Da Pogba a Mbappé: il club ora punterà solo su top player. E su chi sta per diventarlo

 Sergio Baldini martedì 2 ottobre 2018

OGGI E DOMANI - Il riferimento alle due stelle della Francia campione del Mondo non è ovviamente casuale. Pogba è tornato già da inizio estate sui radar bianconeri e rappresenta il nome più caldo del mercato juventino: il suo rapporto con Mourinho è ormai rotto e quello con lo United logoro. Tanto che un cambio in panchina non farebbe automaticamente rientrare la crisi: Pogba vuole andarsene e la Juventus, assieme al Barcellona, è la destinazione più probabile. E’ inavvicinabile, adesso, Mbappé. Il talento francese, 19 anni, sarà probabilmente il prossimo a fregiarsi dello status di più forte giocatore del mondo: il Paris Saint-Germain ne sta facendo il suo simbolo e non esiste cifra in grado di far cambiare idea all’emiro Al Thani. Potrebbe però cambiare idea Mbappé, se il campionato francese cominciasse ad andargli stretto: e all’avvicinarsi della scadenza del 2022 l’operazione diventerebbe possibile. Potrebbe diventarlo prima un assalto a Neymar, che in Francia non sta compiendo il salto di qualità che doveva portarlo ai livelli di Ronaldo e Messi, anche se nel caso la sua destinazione designata sembra il Real Madrid. Il brasiliano è però uno dei pochi giocatori assimilabili a CR7. Non lo sono ancora, ma potrebbero avvicinarglisi (Ronaldo ha pochi termini di paragone nella storia del calcio), i tre gioielli poco più che ventenni del Manchester City: Leroy Sané, Raheem Sterling e Gabriel Jesus.

Calciomercato Juventus

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina