Mandzukic-Juventus, i primi passi verso il rinnovo

Appuntamenti in vista dalla prossima settimana, resta il nodo della durata: due o tre anni

Mandzukic-Juventus, i primi passi verso il rinnovo© Marco Canoniero

TORINO - Nel giorno in cui Alex Sandro si fa fotografare mentre firma il rinnovo (il cui accordo risale a quasi tre settimane fa, come anticipato da Tuttosport), si avvicina la trattativa per il rinnovo di Mario Mandzukic. Dopo promettenti schermaglie, ci saranno presto i primi incontri e la firma potrebbe arrivare fra gennaio o febbraio. L’attaccante croato, 32 anni, ha un contratto che scade al termine della prossima stagione e guadagna circa 4.5 milioni di euro dopo un primo rinnovo con i bianconeri. Ora punta a un aumento (lui vorrebbe raggiungere Dybala, ovvero 7.5) e a un triennale, che lo accompagnerebbe fino ai 35 anni. La Juventus preferirebbe un biennale, anticipando al 2021 la scadenza. Un particolare sul quale ci sarà molto da trattare, per quanto la negoziazione parta nel clima più felice e rilassato da parte di entrambe le parti. Mandzukic ha trovato nella Juventus la sua dimensione agonistica e caratteriale, è amato dai dirigenti, stimatissimo da Allegri ed è anche uno dei preferiti di Cristiano Ronaldo, che lo reputa all’altezza dei superallenamenti a cui si sottopone lui stesso.

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...