Tuttosport.com

Juventus, Paratici studia le mosse per Isco e James Rodriguez
0

Juventus, Paratici studia le mosse per Isco e James Rodriguez

Spagnolo a giugno: si può. E del colombiano si parlerà con Mendes e Branchini anche a Dubai in occasione dei Globe Soccer Awards

di Fabio Riva e Raffaele R. Riverso lunedì 31 dicembre 2019

TORINO - Ramsey in vetta alla lista delle priorità. Questione di tempistiche, di opportunità di contesto e concorrenza da anticipare. Ma non è il solo obiettivo bianconero in ottica giugno sul quale la Juventus può e deve orientarsi sin d’ora, onde evitare brutte sorprese. A volte sono i dettagli a fare la differenza in certe trattative e garantire un buon esito (il feeling che si viene a creare a margine di una premiazione, l’assiduità con cui ci si fa trovare in tribuna a vedere direttamente le prestazioni di un obiettivo, un saluto in più o in meno ai familiari... ). Il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici lo sa bene, così come lo sanno il presidente Andrea Agnelli e il suo vice Pavel Nedved. Capita così che il Golden Boy di Tuttosport diventi occasione per far crescere l’empatia con De Ligt e il suo entourage, capita che i prossimi Globe Soccer Awards si annuncino quali occasione per affrontare con Jorge Mendes e Giovani Branchini il destino di James Rodriguez. Senza dimenticare Isco e Marcelo, anche loro nel mirino bianconero per la stagione 2019-20. Anzi, in ambo i casi il fatto che i due non vogliano lasciare il Real Madrid già a gennaio rappresenta un assist importante, visto le strategie bianconere. (...)

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Calciomercato Juventus Real Madrid Bayern Monaco

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina