Tuttosport.com

Ranieri chiama Pjaca: la Juve può fare cassa
0

Ranieri chiama Pjaca: la Juve può fare cassa

L’esterno croato, in prestito alla Fiorentina, ha richieste da Inghilterra e Spagna: Paratici valuta la cessione

 Filippo Cornacchia domenica 6 gennaio 2019

TORINO - L'offerta del Fulham, il sondaggio del Wolverhampton, l’interesse del Siviglia. A Firenze Marko Pjaca sta giocando meno del previsto, ma in giro per l’Europa conserva diversi estimatori. Vista la situazione, la Juventus sta facendo due conti e nei prossimi giorni si confronterà con l’entourage del croato e con la Fiorentina, che in agosto ha ingaggiato il vice campione del mondo in prestito con diritto di riscatto. Pjaca è un pallino del dg Pantaleo Corvino, che aveva provato ad acquistarlo già ai tempi del Bologna, e l’uomo mercato viola nei giorni scorsi ha spiegato che con l’arrivo di Luis Muriel non cambia nulla per il fantasista di proprietà bianconera.

RISCHI E VALUTAZIONI - Ecco, il problema potrebbe essere proprio quello: le aspettative su Pjaca - e di Pjaca - erano maggiori in estate e ora il rischio è che il 23enne talento croato trovi ancora meno spazio con un attaccante in più in rosa. Non il massimo per l’ex Dinamo Zagabria, il quale sta facendo di tutto per tornare il fantastico talento che era prima del grave infortunio al ginocchio di inizio 2017, e per la Juventus. Motivo per cui Fabio Paratici, responsabile dell’area sport dei campioni d’Italia, sta valutando un piano alternativo. A suggerirglielo sono le tante chiamate che sta ricevendo dall’estero, con Claudio Ranieri determinato a regalarsi Marko in queste settimane per rinforzare il Fulham in ottica salvezza. Il manager italiano si è detto disposto a investire 15-20 milioni più bonus per l’acquisto a titolo definitivo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Calciomercato Pjaca Juventus

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina