Tuttosport.com

Higuain, tra Milan e Juventus vertice a Gedda
© Marco Canoniero
0

Higuain, tra Milan e Juventus vertice a Gedda

Il Pipita vorrebbe raggiungere Sarri al Chelsea, i rossoneri non possono lasciarlo partire a meno che...

giovedì 10 gennaio 2019

MILANO - Il day-after alle forti dichiarazioni di Leonardo - in sintesi, «Higuain deve prendersi le sue responsabilità e pedalare» - non ha spostato la posizione del Milan: Higuain è il leader offensivo scelto in estate da Elliott e tale rimarrà fino al termine della stagione. Il Milan, alle prese con una delicatissima contrattazione con la Uefa (domani l’incontro fra i legali a Nyon), non può, infatti, permettersi di lasciar andare via il suo centravanti e ritrovarsi a metà gennaio non con uno, bensì due attaccanti da trovare - Leonardo sta cercando da tempo un giocatore offensivo da regalare a Gattuso - per inseguire una fondamentale qualificazione alla zona Champions. Higuain deve rimanere al Milan e quanto dichiarato martedì da Leonardo alla stampa, è stato ribadito anche al diretto interessato proprio l’altro ieri, prima della conferenza di Paquetà. Leonardo e Maldini, infatti, avevano avuto un contatto con Higuain e gli avevano detto quanto poi ripetuto alla stampa, ovvero di scrollarsi di dosso sei mesi difficili e di aiutare la squadra a guadagnare la Champions, lasciandosi alle spalle i pensieri di addio e di matrimonio con l’ex “guru” Sarri.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Higuain

Commenti

Calciomercato in Diretta

La Prima Pagina