Tuttosport.com

Boateng, lacrime e gioia: «Sassuolo sempre nel cuore, ma il Barcellona...»
© © Roberto Garavaglia - ag. Aldo Liverani sas
0

Boateng, lacrime e gioia: «Sassuolo sempre nel cuore, ma il Barcellona...»

Cuore diviso per il 31enne ghanese che approda in blaugrana: «Grande rispetto per il club neroverde e i compagni: lascio un grande gruppo»

lunedì 21 gennaio 2019

MILANO - Emozioni contrastanti per Kevin Prince Boateng, che sbarca a Barcellona con un pizzico di malinconia: «Sono emozionato ma anche un po' triste perché lascio un grande gruppo come quello del Sassuolo. Vado però in direzione Barcellona, uno dei club più grandi al mondo». Il 31enne attaccante ghanese è quasi combattuto nel confermare il suo addio ai neroverdi: troppo forte però l'appeal di una chiamata come quella blaugrana per l'ex Milan che ha voluto congedarsi da quelli che possono essere ormai considerati i suoi ex compagni: «Era importantissimo salutare tutti, ho tanto rispetto per questa società». In Spagna gira un vecchio video in cui Boateng diceva di preferire il Real al Barcellona ma il ghanese fa spallucce ed è pronto a rispondere sul campo, magari con un gol nel 'Clasico': «speriamo», è stato l'auspicio ai microfoni di Sky Sport.

 (in collaborazione con Italpress) 

Calciomercato Barcellona Sassuolo Serie A Liga

Commenti

La Prima Pagina