Pagina 2 | Juventus, Douglas Costa è sempre più la chiave per Pogba

La grande operazione sull'asse Torino-Manchester: lo United insiste sul brasiliano. Il club bianconero dice no a 60 milioni, ma pensa a uno scambio con il francese

Anche perché la Juventus non ha intenzione di cedere Douglas Costa, a meno che non rientri in un’operazione che possa coinvolgere anche Paul Pogba. Così, se Pogba ha una valutazione di 80/90 milioni di euro per lo United (l’espulsione di ieri non ha certamente fatto bene al prezzo del francese), Douglas Costa potrebbe essere prezzato allo stesso modo. Scambio alla pari o quasi, se ci fosse l’esigenza di arrotondare qualche plusvalenza. Lo United avrebbe l’attaccante fantasioso, veloce e tecnico. La Juventus riporterebbe a casa il giocatore che completerebbe in modo micidiale il centrocampo.

Si può fare? In teoria sì, in pratica è difficile per come Pogba ha visto cambiare il suo status a Manchester dopo l’addio di José Mourinho. Dopo mesi grigi, contestati, talvolta pure litigiosi, Pogba ha trovato la vena migliore con il nuovo tecnico, Ole Gunnar Solskjaer e il Manchester, a questo punto ha cambiato prospettiva su di lui e il suo futuro. Se, fino a qualche mese fa, lo United guardava perplesso i litigi fra Mourinho e il francese, dando una buona parte delle colpe al tecnico, ma senza apprezzare granché l’atteggiamento del centrocampista, considerati poco consono alla linea comportamentale del club, adesso vedere Pogba rifiorire, segnare, impegnarsi e cercare di trascinare i compagni, ha spostato il giudizio dei dirigenti. Insomma, il Manchester non sembra più intenzionato a liberarsi così facilmente del giocatore.

Manchester United, serata da incubo per Pogba: sconfitta e espulsione
Guarda la gallery
Manchester United, serata da incubo per Pogba: sconfitta e espulsione

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...